Per una felice congiuntura si sono esibiti a Napoli nell’arco di pochi giorni due violinisti d’eccezione dopo Accardo al Maggio della Musica, al San Carlo ha suonato l’israeliano Pinchas Zukerman. Il celebre solista, che è anche noto come didatta insigne, ha al suo attivo una ricca discografia e una intensa attivit  concertistica. La serata è iniziata con una superba esecuzione del “Concerto per violino e Orchestra in la minore BWV 1041” di Johann Sebastian Bach, in cui il musicista era impegnato nella doppia veste di direttore e di solista, come pure nel brano successivo, il “Concerto n. 5 in La maggiore per violino e orchestra K 219” di Wolfgang Amadeus Mozart, in cui sono emerse le raffinate doti tecniche e interpretative di Zukerman.
La cantabilit  del musicista israeliano è qui emersa in tutta la sua efficace espressivit . Il violinista ha dialogato con una straordinaria vis comunicativa con l’orchestra e con il pubblico, che ha conquistato con il suo fascino e la sua musicalit . La “Sinfonia n. 5 in Si bemolle maggiore D 485” di Franz Schubert che chiudeva il programma, è stata presentata nella sua veste più consona, ci come una delle più squisite espressioni del classicismo viennese.
L’orchestra del massimo napoletano si è perfettamente sintonizzata con il direttore, che ha curato particolarmente la qualit  del suono, dominando le famiglie strumentali, in un dialogo serrato e sempre ben calibrato.

Il PROSSIMO APPUNTAMENTO AL SAN CARLO

Luned 6 maggio alle 20.30, per la stagione sinfonica 2012-13 del San Carlo, è in programma il concerto Flautomania, progetto di successo nato nel 2005 sulla scia del “Falaut Festival”. Lo spettacolo, promosso dall’Associazione flautisti italiani, è realizzato in collaborazione con il Comune di Napoli e con il sostegno della Fondazione Isacchi Samaja e dell’Hotel Mediterraneo di Napoli. Sul palcoscenico del Lirico partenopeo, in una serata speciale all’insegna del virtuosismo, si esibiranno nove interpreti tra cui le “guest star” Andrea Griminelli e Maxence Larrieu, solisti d’eccezione che vantano una carriera costellata da successi raccolti nei teatri più prestigiosi del mondo e da traguardi raramente eguagliabili.

Per saperne di più
www.teatrosancarlo.it

In foto, l’israeliano Pinchas Zukerman