“Benvenuti nella citt  dei murales” è il cartello che accoglie gli automobilisti appena giunti nella splendida cittadina di Diamante, famosa per il suo mare azzurro e viola e il suo lungomare con spiagge e scogliere tra le più belle della costa tirrenica.
Addentrandosi nei vicoli dell’antico borgo, l’accoglienza riservata ai turisti lascia senza fiato: le pareti delle case sono abbellite da bellissimi murales, attualmente se ne contano più di 180, realizzati da artisti provenienti da tutte le parti del mondo.
L’idea dei murales si deve a una felice intuizione del pittore Nanni Razzetti, che nei primi anni ’80 invitò 83 artisti a dipingere le facciate delle case, allo scopo di rivalutare il centro storico del paese. Il successo dell’iniziativa ha rappresentato per Diamante un fortissimo richiamo turistico e nel corso degli anni nuove opere si sono aggiunte alle vecchie, al punto da attribuire alla localit  calabrese il titolo di “citt  più dipinta d’Italia”.
Dal 16 al 23 settembre prender  corpo il progetto “Muralespanso”, gi  avviato nel settembre dello scorso anno su iniziativa dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Diamante. L’iniziativa, che intende consolidare la tradizione dei murales, sar  coordinata anche quest’anno dall’artista Gabriele Marino: partendo dal centro antico della cittadina, il progetto ha l’obiettivo di occupare il resto della citt  nuova, invitando artisti di fama internazionale ad affrescare un’intera facciata con messaggi di forte impatto artistico e sociale, sul modello dei murales sudamericani.
Saranno 14 gli artisti provenienti da tutte le parti d’Italia che realizzeranno nuove opere per incrementare il numero di creazioni murali, in un clima di grande partecipazione popolare per quella che si prospetta come una vera festa dell’arte.
Gli artisti campani coinvolti nel progetto sono: Romualdo Schiano, Gabriele Castaldo e Francesca De Martino da Napoli; Gennaro Caiazzo e Gabriele Marino da Caserta; Mario Lanzioneda Benevento e Marianna Tramontano da Salerno.
Ciascuno degli artisti ha aderito con entusiasmo al progetto del Comune di Diamante, felici di poter contribuire con una loro creazione all’arricchimento del patrimonio artistico della cittadina tirrenica. Le opere realizzate rimarranno per sempre a disposizione della comunit  locale e dei tanti visitatori provenienti da tutte le parti del mondo, entrando a far parte stabilmente del panorama urbanistico di uno dei luoghi più affascinanti del nostro paese.
In foto, due opere del progetto "Muralespanso"