Quarta edizione per "Teatro alla deriva". La manifestazione è unica in Italia per la suggestiva location il lago termale di Nerone dove c’è una zattera che funge da palcoscenico. Dopo un’inaugurazione di forte impatto, domenica 5 luglio, alle 21, secondo appuntamento per la kermesse (diretta daGiovanni Meola e ideata da
Ernesto Colutta) che nel 2013 ha ricevuto il Premio A.Landieri 2013 come Miglior Rassegna Teatrale. In programmazione, lo spettacolo della Compagnia del Futuro – Teen Theatre che si ispira ad un racconto di Gogol’ ed affronta il tema della pazzia “Ultimo primo giorno di Re Ferdinando VIII” di e con Christian Izzo e Anna Bocchino, con la regia di Ettore Nigro.
La storia Ivan, impiegato comunale, è convinto di essere stato incoronato Re di Spagna (oggi, come ieri, come sempre) e per questo finisce in manicomio. Il disturbo d’identit  resetta ogni giorno la sua mente, facendogli vivere sempre un solo unico giorno il primo, e quindi l’ultimo, da sovrano.

Il dottore cercher  di aiutarlo usando metodi diversi da quelli convenzionali, agendo non sul “come” ma sul “perch”, suggerendo all’infermiera di somministrare cure e non bastonate. Attraverso il paziente, che si scoprir  essere paziente e dottore allo stesso tempo, anche l’infermiera vivr  una seconda rinascita.
Lo spettacolo andr  in scena dal 31 luglio al 2 agosto all’Expo Milano 2015 per il progetto “Il teatro come cura, come cura il teatro” organizzato nel padiglione della KIP International School di Luciano Carrino, collaboratore di Franco Basaglia.

Terme Stufe di Nerone (via Stufe di Nerone n. 37, Bacoli – Napoli)
giorni e orari 28 giugno | 5 luglio | 12 luglio | 19 luglio – ore 21

info e prenotazioni | infoteatroalladeriva@gmail.com – 081 868 8006

prezzo biglietto | 10 euro

In foto, una scena dello spettacolo