Un dicembre alla scoperta dell’arte per gli appassionati e non. Al via da domani sabato 3 dicembre il ciclo “Aste invernali” promossa dalla casa d’aste Blindhouse Blindart che a partire dalle 10 della mattina e fino alle 19 della sera saranno esposti circa 850 lotti di dipinti antichi, opere moderne e contemporanee, oggetti d’arte gioielli.
Fra i pezzi di maggiore pregio e di caratura superiore per la sezione di arte antica, l’olio su rame “Napoli dal mare” di Orazio Grevenbroeck firmato in basso a destra Oratio Greuembroeck con stimato 50.000/70.000 mila euro; il “San Girolamo” di Gaspare Traversi, un olio su tela, con stima dai 60 ai 90 mila euro; e una coppia di oli su tela di grande interesse di Carlo Bonavia (attivo a Napoli tra il 1750 e il 1788), in asta con una stima di euro 50.000/80.000, un inedito e bellissimo “Martirio di Sant’Agata” di Salvator Rosam databile negli anni della breve fase napoletana del pittore (40-60mila euro).
La Blindhouse-Blindarte è una delle case d’aste napoletane più importanti. Nata nel 1979 nel settore della custodia professionale di opere d’arte e oggetti di valore, vanta un caveaux tra i più importanti d’Italia. Impegnata da oltre trent’anni nel settore della salvaguardia di beni e valori, si è ritagliata con successo anche un ruolo di primo piano nella vendite all’incanto distinguendosi come l’unica casa d’aste del Centro-Sud Italia membro dell’Associazione nazionale ed internazionale delle case d’asta. Inoltre, ha aperto con successo la galleria Blindarte contemporanea, che propone mostre di artisti del circuito internazionale affermati ed emergenti.
Ma la mostra non si concluder  nella giornata di sabato, sar  possibile ammirare questi fantastici dipinti anche domenica 11 con opere del XIX-XX secolo. Una sessione doppia è prevista luned 12 alle ore 1600, l’asta di arredi, porcellane e oggetti d’arte e alle ore 18.00, una selezione di importanti orologi e gioielli. Tra questi bisogna sicuramente segnalare un Rolex del 1960 stima 80120mila euro, e un bracciale Cartier realizzato in platino anni 20/’30 stimato 35-40 mila euro.
Mentre all’arte moderna e contemporanea sar  dedicata l’intera giornata di sabato 17.
Quest’anno per la prima volta Blindhouse Blindarte accompagner  le aste invernali con un evento musicale. Il 6 dicembre alle ore 19,30 l’esposizione delle aste nella sede in via Caio Duilio sar  accompagnata da un concerto degli Slivovitz, gruppo conosciuto in Europa per suonare un jazz-rock dai toni etnici. Il gruppo è composto da Doenico Angarano (basso), Salvatore Rainone (batteria), Derek Di perri (armonica a bocca), Marcello Giannini (chitarra), Ciro Riccardi (tromba), Pietro Santangelo (sassofono), Riccardo Villari (violino) e Ludovica Manzo (voce).

LO SPETTACOLO/ “JANARA” AL TEATRO NORD

Sabato 3 (ore 20.30) e domenica 4 dicembre (ore 18) al Teatro Area Nord di Piscinola andr  in scena “Janara”, scritto e diretto da Giovanni Del Prete. La pièce – con Francesca Iovine nel ruolo della Janara, Tommaso D’Avanzo, Silvia Del Zingaro e Lidia Pezzurro, la voce di Marilù Poledro e le musiche di Vincenzo Oliva è una ricerca antropologica sulle tradizioni del sud d’Italia, credenze e manifestazioni della cattiveria. La Janara, la strega, fa differenza fra Male e Cattiveria. Il Male è mitico e metafisico, la Cattiveria è quotidiana e materiale. Sfacciatamente si rivolge al pubblico per dimostrare come sia piccola la cattiveria delle persone facendo rivivere i momenti salienti della vita di una ragazza, di un uomo e di una bambina.

In foto, un’opera di Carlo Bonavia e in basso, i fiori di Marc Quinn