Le urgenze dell’amore. In un monologo a 3 voci in scena venerdì 2 novembre alle 21, in  al Nuovo Teatro Sanità “Ma come si fa?”, performance teatrale (foto) scritta e diretta da Luciano Melchionna con Adelaide Di Bitonto, Sara Esposito ed Eleonora Tiberia.
Un  delirio emotivo che vuole toccare le corde più profonde della tenerezza, quelle che ci si imbarazza solo a sfiorare. Il lavoro teatrale è arricchito dalle musiche di Riccardo Regoli, dai costumi di Milla, mentre le luci sono curate da Raffaele Fracchiolla. Repliche, sabato 3 novembre ore 21 e domenica 4 ore 18. Info e prenotazioni al 3396666426 oppure all’indirizzo e-mail info@nuovoteatrosanita.it. Il biglietto costa 12 euro.
«Non sempre è amore per come crediamo debba essere — spiega Melchionna, creatore dello spettacolo cult, Dignità autonome di prostituzione  — A volte è languore, insofferenza, impazienza, altre volte desiderio di cambiamento, di crescita, voglia di prendersi ogni tanto per mano e di guardare il mondo in compagnia. Altre volte ancora è incoscienza pura, che preme da dentro. Come la meravigliosa e rara tenerezza che ha bisogno dei suoi tempi e del suo respiro, non possiamo imporle i nostri… conta  ciò che si scatena col pubblico. Essendo un delirio emotivo non è necessario che sia tutto immediatamente comprendibile, ma è importante che il pubblico ne sia toccato emotivamente».

Nuovo Teatro Sanità, piazzetta San Vincenzo, Rione Sanità – Napoli
“Ma come si fa?”
performance teatrale scritta e diretta da Luciano Melchionna 

venerdì 2 novembre, ore 21.00
sabato 3 novembre, ore 21.00
domenica 4 novembre, ore 18.00
Per saperne di più
www.nuovoteatrosanita.it