Torna la rassegna Premonizioni. Cuma: un viaggio nel mito.  Si ricomincia sabato 23 giugno alle 17,4 con La Sibilla è tornata per la notte di San Giovanni, serata evento dal sapore magico, cammino attraverso  l’Antro della Sibilla (foto), il panorama del Belvedere, la Foresta e il Tempio di Iside, dove l’itinerario si conclude  con una degustazione di prodotti a km zero.
La sacerdotessa di Apollo sarà nel suo antro, dalle 18 alle 19, 15, pronta a rispondere con un vaticinio alle richieste degli spettatori. La performance è ideata da da Francesco Casale e Guido Liotti (direttore della kermesse) e si snoda tra suoni, voci, suggestioni visive, movimenti, musiche. Mentre al Tempio del Belvedere si potrà assistere al concerto  Accendi una luna nel cielo  con la cantautrice Giovanna Panza e la pianista Mariella Pandolfi.
Le due artiste propongono un repertorio dedicato all’astro nascente, spaziando tra standard jazz, classici napoletani e brani italiani rivisitati. Pandolfi ha appena pubblicato il suo secondo album dal titolo Bye Bach blues,  Panza nel 2012 ha realizzato un cd dal titolo Amarangrè.
E ancora prosa, danza , esibizione con trapezio a cura degli artisti de Lo sguardo che trasforma, all’interno della suggestiva Foresta regionale di Cuma. Con Marta Michetti, Roberto Cervone, Serena Esse, Nunzia Loffredo, Daniela Caporale, Anna Ragucci, Maria Colucci, Valentina Di Francia.
Se vorrete, potrete concludere la vostra serata  cenando nella Foresta con un menù vegano e a kilometro nell’area attrezzata in corrispondenza del tempio di Iside.
Ecco i partner dell’evento: direzione del area archeologica di Cuma, Parco archeologico dei campi flegrei Mibact, la direzione generale per le politiche agricole e forestali della Regione Campania, la rassegna Il bosco e la duna; e con le associazioni l’Orto Consapevole, il Comitato Il Bosco e la Duna, la rete #savecuma, Gente Green. Appuntamento alla biglietteria degli scavi (ore 17,45).
Per saperne di più
losguardochetrasforma@gmail.com

tel. 3914143578, 081/191 33 728 – 392 686 60 64






 

Mail priva di virus. www.avast.com

RISPONDI