Aromi di parole Somma Vesuviana. Venerdì 14 giugno, alle 19, nella sede dell’associazione Il Torchio di Somma Vesuviana, nuovo appuntamento con la rassegna. Protagonista, questa volta, è Niko Mucci, attore, regista e scrittore,  con il libro di poesie Baionette le parole. Ingresso libero.

Qui sopra, la copertina del libro
Qui sopra, la copertina del libro

Ilaria Varriano  coordinerà la serata in un viaggio tra  riflessioni e letture accompagnate dalle note del trio  musicale composto da Jolanda Raia, Vincenzo Raia e Antonio D’Alessandro.
Racconta Mucci: «Scrivere poesie, per alcuni una necessità, per altri la ricerca di sé stessi attraverso la scrittura, per me una cosa naturale, istintiva  spesso compiuta di getto con poche correzioni. Poesie in genere non molto lunghe, quasi come pensieri fugaci, brevi riflessioni, che appena si accorgono di prendersi troppo sul serio, virano sulla leggerezza, dopo aver espresso il concetto, quasi a pentirsi di avere usato un mezzo, la parola, così potenzialmente emozionante e significante. In fondo, per me che mi occupo di comunicazione attraverso mezzi come il teatro e la musica, il logico passo successivo per la creazione di una trinità espressiva quanto significativa».
La rassegna Aromi di Parole nasce per offrire voce ad autori che, negli anni, hanno saputo sviluppare un forte legame con il territorio sommese. Il titolo è un omaggio alla ritrovata cornice del Parco degli Aromi, dove si trova la sede de Il Torchio, che, dopo una recente opera di riqualificazione,  è luogo dove la  bellezza del paesaggio abbraccia il linguaggio dell’arte e della cultura.