“Laceno d’oro International Film Festival ai nastri di partenza. La kermesse cinematografica di Avellino, di respiro internazionale,, alla sua quarantacinquesima edizione, ha come presidente di giuria il regista e scenografo napoletano Antonio Capuano: andrà online su MYmovies dal 6 al 13 dicembre con un accredito unico di euro 9,90.
Oltre venti autori in collegamento sulla pagina Facebook del festival, tra incontri in diretta con i registi dei titoli in gara nei tre concorsi internazionali e speciali talk online.  
A Capuano è dedicata anche una retrospettiva con tre suoi film tra cui l’ultimo lavoro “Il buco in testa” (foto, film di chiusura domenica 13 dicembre alle ore 21, visibile per 48 ore), presentato con successo all’ultimo Torino Film Festival.
Liberamente ispirato a una vicenda di cronaca nera negli anni di piombo, quella del poliziotto napoletano ucciso per strada a Milano nel 1977 da un militante di estrema sinistra, il film narra la storia di sua figlia che da Napoli parte alla ricerca dell’assassino.
Il “Laceno d’oro” 2020 propone otto giorni di grande cinema che dall’Irpinia arriva al pubblico con un programma di settanta opere, suddivise nei tre concorsi (sette lungometraggi, tredici documentari e trenta cortometraggi) oltre a sette film ‘fuori concorso’.
Ci sarà anche un omaggio al regista Franco Maresco (con due titoli) e, nel decennale della scomparsa, una retrospettiva dedicata al regista toscano Corso Salani (con cinque film), e ancora una vetrina di dodici produzioni del territorio nella sezione “Spazio Campania”.
Si celebrerà pure la memoria di Fellini e Zavattini con due mostre Federico Fellini, da Via Veneto a La Dolce Vita”, a cura di Orio Caldiron e Paolo Speranz E in trenta fotografie “Cesare Zavattini, Buongiorno Italia” a cura di Orio Caldiron e Matilde Hochkoflersi
Spazio ai workshop: “Il cinema di Pasolini” a cura di Andrea D’Ambrosio, riservato alle scuole superiori della città di Avellino, e “Do your movie yourself”, un laboratorio per ‘corrispondenza’ ideato da Simona Rossi per gli spettatori del Laceno d’oro.
La kermesse è organizzata dal Circolo ImmaginAzione, sostenuta da un contributo di Mibact e Regione Campania


Per saperne di più
www.lacenodoro.it 

 

RISPONDI