Diventa centro delle arti, la magnifica Certosa di Padula. Un progetto della Regione Campania realizzato e promosso dalla Scabec, in collaborazione con il Mic, la direzione regionale Musei Campania e il Comune di Padula.
Da domani, giovedì 19 agosto, musica, visite guidate, fotografia, laboratori e masterclass la trasformeranno in un hub culturale multidisciplinare, grande attrattore turistico.
Inaugura l’iniziativa la mostra del fotografo Fabio Donato Incontri /2 Potraits alle 19 negli spazi del Casone della Certosa di San Lorenzo. Il progetto espositivo, curato da Mario Franco e corredato da un volume catalogo, è un sapiente estratto del lungo e vivo racconto che Fabio Donato, tra i protagonisti della vita culturale non solo napoletana, ha realizzato come fotografo, in più di 50 anni di attività.
Focus: l’Incontro, il ritratto, la testimonianza dell’essere stato spettatore e protagonista in straordinari scatti dell’interazione con personaggi della cultura nazionale e internazionale di altissimo livello, tutti transitati o vissuti a Napoli e in Campania.
Cinquanta eccezionali ritratti in bianco e nero e colore di straordinari protagonisti italiani e stranieri del mondo del teatro, della musica, della fotografia, della letteratura, incrociati e conosciuti durante la sua carriera; dal Living Theatre di Julian Beck a Dario Fo, da Eduardo De Filippo a Lina Wertmuller, da Servillo a Martone, da Helmut Newton a Mapplethorpe, da Beuys a Warhol da Nitsch a Shimamoto. E, ancora, i protagonisti della musica da Pino Daniele a Luciano Cilio, da Dizzy Gillespie a Chat Baker solo per citarne alcuni. La mostra sarà visitabile gratuitamente dal giovedì al sabato dalle ore 9 alle 19 fino al 30 ottobre.  

Qui sopra, Lucio Dalla fotografato da Fabio Donato. Sotto il titolo, Pino Daniele e in copertina la Certosa di Padula

Alle 21, ci sarà l’anteprima del festival jazz Double Sky, con la direzione artistica di Maria Pia De Vito. In concerto, nella Corte della Spezieria, Javier Girotto & Aires Tango, formazione longeva, che declina il tango con l’improvvisazione e che a Padula si incontrerà con la voce, la penna d’autore e la teatralità di Peppe Servillo.
Il festival proseguirà dal 23 al 27 agosto con, tra gli altri, Rita Marcotulli, Gianluca Petrella, Luca Aquino, Fabrizio Bosso, Daniele Roccato, Giovanni Guidi, Francesco Bearzatti, Michele Rabbia. Tutti i concerti sono a ingresso gratuito su prenotazione tramite sito www.scabec.it/progetti/la-certosa-delle-arti
In occasione di questi appuntamenti campania>artecard, il pass turistico che mette in connessione oltre 80 luoghi di cultura campani, propone dal 19 al 27 agosto il contenitore “Padula – Le Visitazioni”, una serie di passeggiate, visite guidate ed escursioni, orientate a promuovere alcune delle più suggestive aree del Vallo di Diano. I comuni coinvolti saranno: Teggiano, Padula, Polla, Sassano, e San Pietro al Tanagro.  
Si ricorda che secondo il Decreto Legge sul Green Pass n. 105 del 23/07/2021 in vigore dal 6 agosto sarà possibile partecipare agli eventi in programma solo se si è in possesso di una delle seguenti certificazioni: Green Pass che attesti di aver fatto almeno una dose di vaccino; guarigione da Covid-19; tampone rapido o molecolare negativo eseguito nelle precedenti 48 ore

Per saperne di più e prenotare
www.campaniartecard.it/visitazioni
www.scabec.it
Ecco tutti i personaggi fotografati da Fabio Donato, esposti nella mostra
Carlo Alfano, Lucio Amelio, Chet Baker, Roberto Benigni, Joseph Beuys, Achille Bonito Oliva, Renato Carpentieri, Ray Charles, Luciano Cilio, Luciano D’Alessandro, Lucio Dalla, Pino Daniele, Eduardo De Filippo, Luca De Fusco, Teresa De Sio, Armando De Stefano, Lucio Del Pezzo, Dario Fo, Mario Franco, Dizzy Gillespie, Living Theatre, Graziella Lonardi Buontempo, Nino Longobardi, Pupella Maggio, Robert Mapplethorpe, Marcel Marceau, Gerardo Marotta, Mario Martone, Peppe Morra, Roberto Murolo, Helmut Newton, Hermann Nitsch, Open Theatre, Mimmo Paladino, Gianni Pisani, Gigi Proietti, Fabrizia Ramondino, Marc Riboud, Marialuisa Santella, Mario Santella, Lina Sastri, James Senese, Tony Servillo, Shozo Shimamoto, Domenico Spinosa, Sting, Ernesto Tatafiore, Pasquale Trisorio, Mario Valentino, Lina Wertmüller, Andy Warhol.

RISPONDI