“Scegli Napoli” mette a segno un altro colpo: Carpisa aderisce all’iniziativa. In tutti gli store del marchio di borse, valigie e accessori di moda, saranno vendute tre linee di borse, per un totale di 19 referenze, riconoscibili perché avranno un label con il logo dell’iniziativa.
Grazie al lavoro della delegata all’autonomia della città – Flavia Sorrentino (“Napoli città Autonoma”, foto) voluta dal sindaco de Magistris. Un lavoro silenzioso e scrupoloso che si propone di promuovere l’acquisto di tutti i prodotti realizzati dalle aziende con sede legale nella città Metropolitana di Napoli.
Lo scopo principale del progetto “Scegli Napoli” è quello di coinvolgere i consumatori nelle politiche di sviluppo locale, accrescendo la quota di spesa che resta in città, al fine di sostenere l’economia del territorio, tutelarne l’occupazione e creare nuovi posti di lavoro.
La crescita dei fatturati delle aziende locali aumenta il gettito fiscale e consente di migliorare i servizi sul territorio, concentrando sui prodotti locali la propria spesa. Una prospettiva, quella del consumatore, che contribuisce anche ad aiutare l’ambiente grazie alla riduzione dei trasporti e degli imballaggi.
Le Linee in vera pelle, dal design al materiale e alla manifattura, sono interamente realizzate a Napoli. Carpisa è presente sul territorio italiano con 400 punti vendita, mentre all’estero vanta 220 punti vendita in 40 Paesi. Le Linee in pelle Carpisa “Scegli Napoli” saranno presenti in tutti i 620 punti vendita italiani ed esteri della catena.
Napoli internazionale con questo progetto reagisce concretamente all’idea a trazione nordista dell’autonomia differenziata, alla divisione dell’Italia, alla spaccatura dei territori della penisola.
A un progetto divisivo, escludente, che spezza il nostro paese (autonomia differenziata), se ne contrappone uno che cresce, inclusivo, espansivo, che premia le produzioni locali, le eccellenze nostrane, chi fa mercato dentro e fuori della città di Napoli.
“Scegli Napoli” ha tracciato la linea del sud, del Mezzogiorno, del meridione produttivo. Ha scelto il campo entro cui stare.

 

 

RISPONDI