Ravello brinda al nuovo anno nel segno della musica. L’ Auditorium Oscar Niemeyer accoglierà gli spettatori per il consueto  concerto di Capodanno (ore 12, mercoledì 1 gennaio) affidato all’Orchestra Filarmonica Salernitana Giuseppe Verdi (foto di Pino Izzo) che torna in questo luogo incantato dopo le esibizioni estive.
Sul podio, il maestro abruzzese Jacopo Sipari di Pescasserroli (classe 1985), al suo debutto a Ravello. Uno dei  più talentuosi giovani direttori italiani, allievo di Alberto Veronesi, presidente della Fondazione Festival Pucciniano, con alle spalle già numerose direzioni in produzioni liriche italiane e internazionali.
Il concerto a ingresso libero (fino a esaurimento posti) offrirà un programma variegato, da Rossini a Brahms, da Strauss a Verdi, passando per Bizet e Delibes.
L’Orchestra ha più di venti anni di vita  e vanta un curriculum molto ricco. Protagonista di tutte le produzioni liriche del Teatro  Verdi di Salerno. Grazie al supporto e alla determinazione dell’amministrazione comunale salernitana, l’Orchestra è guidata da una personalità prestigiosa come Daniel Oren.
Punto di riferimento nel Mezzogiorno d’Italia, la Filarmonica si è esibita anche alla presenza di Papa Giovanni Paolo II e della Regina di Svezia, nonché in Vaticano nel Concerto della Pace allla presenza di Bergoglio.

Per saperne di più
www.ravellofestival.com
.
tel. 089 858422
boxoffice@ravellofestival.com

 

 

 

 

 

RISPONDI