Diario partenopeo del Covid 19 in immagini. Lo propone Sergio Siano per la rassegna curata d Pino Miraglia, il sabato della fotografia online. Si chiude con le  emozioni offerte dal fotogiornalista napoletano che  ha respirato in famiglia la vocazione dell’obiettivo ( con il fratello Riccardo, sulle orme del padre Mario) e ha sviluppato negli anni una sensibilità attenta ai dettagli in ogni inquadratura. Da attento narratore della città.
Trenta giorni di opere, scatti e filmati ai tempi della nuova “peste”  li potrete vedere in rete in rete domenica 26 aprile alle 12 sulle pagine Facebook di Casa del Contemporaneo Movimenti per la fotografia che promuovono l’iniziativa, nonché su quella dell’assessorato alla cultura del Comune di Napoli che l’ha inserita nella programmazione #nonfermiamolacultura. Il testo e la voce narrante sono di Andrea Fiorillo, le musiche di Ciccio Merolla.
La realtà invasa dal virus si specchia negli occhi smarriti degli anziani, seminascosti dalle mascherine. Nella loro solitudine in strada  o dietro le  finestre, da dove  scrutano l’eventuale  presenza di un nemico invisibile e aggressivo che spande intorno una sinistra minaccia. E poi c’è la poesia di un dialogo muto con la devozione dell’aldilà…


A proposito di questo universo fotografico che emerge, sottolinea Miraglia: «… in quei corpi c’è tutta la conoscenza del mondo, c’è la memoria che va tramandata e non perduta e questo, parafrasando Enzo Bianchi, lo narra in modo efficace Andrea Fiorillo, senza patetismi né toni melodrammatici, ma con decisione e intensità. A incorniciare il tutto la Napoli di Sergio, che tanto conosce bene; i vicoli, il tufo, la pietra lavica, i panni stesi e i balconcini abusivi che mai come adesso risultano vitali per respirare, le tracce arcaiche delle vecchie civiltà, le chiese e poi il mare, il cielo… E’ tutto Mediterraneo, è lo sguardo all’Oriente e ce lo ricorda costantemente Ciccio Merolla con le sue percussioni, un suono scarnificato da inutili fronzoli, essenziale, chiaro, così com’è chiara ed essenziale la vita di tutti noi in questo momento».
Nei  precedenti incontri in streaming si sono avvicendati Francesco Cito e Guido Pappadà, Alessio Paduano, Stephanie Gengotti, Pino Miraglia, Lucia Patalano, Raffaela Mariniello, Diana Bagnoli, Fabio Donato, Massimo Cacciapuoti.
In foto, 4 dei suoi scatti narranti

 

 

RISPONDI