Cinema intorno al Vesuvio. Scenario, della rassegna organizzata da Arcimovie, Villa Vannucchi a San Giorgio a Cremano.
Sabato 25 luglio, alle 21.15 il regista Carlo Luglio e l’attore Ernesto Mahiuex presentano  “Ladri di cardellini” (foto). Una storia ambientata in un non-luogo del Mediterraneo dove ci si arrangia tra tentazioni di ludopatia e rincorse di uccellini speciali in mercati clandestini.
Un gruppetto affiatato e stravagante di bracconieri di uccellini per uso domestico è animato dalla comune e febbrile passione per i cardellini e i colombi viaggiatori.
La loro vita, che si svolge ai limiti della legalità, è scandita da piccole insidie quotidiane, rischiose e a tratti poetiche “parate di rete” in aperta campagna per catturare uccelli all’alba, il mercato clandestino domenicale dove si smerciano i volatili catturati, il magazzino-ritrovo dove sono ammassati gli oggetti più svariati che funge da quartier generale del gruppo – service – che organizza “sfilate” di colombi per allettare comunioni e matrimoni.
Il gruppo dei bracconieri, infine, matura la decisione di realizzare il colpo del secolo: la cattura di rarissimi cardellini bianchi, di grande valore.
Lunedì 27 luglio Cristiano Di Felice proporrà il suo documentario “Wrestlove – L’amore combattuto”, in parte girato a San Giorgio a Cremano.
Sabato 1 agosto l’arena ospiterà il regista Agostino Ferrente e il giovane scrittore partenopeo Alessio Forgione che presenteranno “Selfie”, vincitore ultimamente sia del David di Donatello come “Miglior Documentario” sia del Nastro D’Argento per il Cinema del Reale. 
Le arene estive di Arci Movie nascono nel 1994 con l’idea di animare l’estate dell’area vesuviana con il cinema sotto le stelle. Il progetto si è ampliato, con l’organizzazione di diverse arene estive, immaginando un vero e proprio percorso del cinema alle pendici del Vesuvio: da Ponticelli, passando per Torre del Greco, San Sebastiano al Vesuvio, fino ad arrivare a Santa Maria Capua Vetere.
Una strategia di promozione del cinema e della cultura per un pubblico più ampio e diversificato, attraverso una proposta quotidiana, dalla fine di giugno alla metà di settembre, arricchite da eventi speciali, incontri con ospiti del mondo dello spettacolo e della cultura, film per bambini e anteprime nazionali con più di 20.000 presenze l’anno.

Ingresso gratuito, premotazione obbligatoria sulla piatatforma www.eventbrite.it
Per saperne di più
 www.arcimovie.it



.

RISPONDI