“Napoli cantata”. Così chiude la rassegna “Le note del chiostro” nel suggestivo complesso monumentale di San Lorenzo Maggiore. Sabato 23 giugno alle 21 l’ensemble Amici del ‘700 napoletano (foto) interpreta le canzoni più belle della tradizione partenopea.
Un viaggio nella produzione musicale strumentale e vocale dal ‘700 al ‘900, passando con disinvoltura dalle arie di Giovanbattista Pergolesi alla canzone di Tosti, da un affascinante Donizetti ad una trascinante tarantella con i versi di Salvatore Di Giacomo. 
Il programma prevede canzoni classiche napoletane come Io te voglio bene assaje, ‘A vucchella, Reginella, Me voglio fa na casa, Funiculi Funiculà, O Paese d’ ‘o Sole, Tarantella e O’ sole mio.
Lo spettacolo, che prevede spiegazioni e aneddoti legati ai brani eseguiti (con traduzione in inglese), evoca i più grandi compositori napoletani.  L’associazione Amici del 700 musicale, infatti, è stata fondata allo scopo di diffondere l’amore per la musica e per l’arte nella sua molteplice forma, promuove corsi di musica, concerti, attività corale, corsi di artigianato. Particolare cura e rilievo vengono riservati all’attività musicale di qualità.
Per saperne di più e prenotare
www.musicnaples.eu
 tel. 081456802 / 3931122355