Stazione marittima/ Torna NapoliCittàLibro: c’è anche Angela Luce, dea dello spettacolo

0
195

L’appuntamento si rinnova. Dal 2018 a oggi: Napolicittàlibro sta per tornare, con la sua quinta edizione alla Stazione marittima, nel porto di Napoli dove un tempo si organizzava Galassia Gutenberg. Da venerdì 14 al 16 giugno, dalle 10 alle 20.
Un luogo centrale che potrete raggiungere in metro, circumvesuviana, bus e treno: tema di quest’anno è  Ri-Generazioni tra 150 incontri, 136 sigle editoriali, 80 stand, laboratori per bambini e ragazzi e gruppi di lettura. La manifestazione è organizzata dall’associazione Liber@Arte, NapoliCittàLibro.
Il salone letterario si espande in 5 isole tematiche: generi, visioni, generazioni, cognizioni e nuove memorie.
Tra gli ospiti internazionali, domenica 16 giugno alle 11 nella Sala Urania 2 la scrittrice colombiana Isabela Prieto Bernardi presenta Historias de la Bernardi (Ediciones El Silencio, 2023) e dialoga con il prorettore dell’Università L’Orientale di Napoli, Augusto Guarino
Un viaggio che inizia agli inizi del XX secolo quello dei primi avventurieri italiani che osarono lasciare la loro terra natale per raggiungere l’America e mettere piede sul territorio colombiano.
24 narrazioni che costituiscono un esercizio di ricostruzione della memoria familiare e di riaffermazione dell’identità italo-colombiana dell’autrice, che ci ricordano l’importanza dell’emigrazione italiana nel continente americano.
In serata, sempre domenica, alle 19, nella Sala Urania 4 si presenta il libro Angela Luce: la dea dello spettacolo. Almanacco della canzone e dello spettacolo, di Antonio Sciotti e Giovanna Castellano. L’Almanacco della Canzone Napoletana è una collana di Arturo Bascetta editore ideata dal professore Antonio Sciotti. Il libro è scritto a 4 mani con Giovanna Castellano.
Per saperne di più
https://www.napolicittalibro.it/

Maritime Station/Naples Book City os back: showbiz goddess Angela Luce is there too

The appointment is renewed. From 2018 until now: Napolicittàlibro is about to return, with its fifth edition at the Maritime Station, in the Port of Naples, where Galassia Gutenberg was once organized. From Friday, June 14th to June 16th, from 10 am to 8 pm.
A central location, accessible by metro, circumvesuviana, bus and train: this year’s theme is Re-Generations among 150 meetings, 136 publishing acronyms, 80 stands, workshops for children and young people and reading groups. The event is organized by the association Liber@Arte, NapoliCittàLibro.
The Literary Fair is divided into 5 thematic islands: genres, visions, generations, knowledge and new memories.
Among the international guests, the Colombian writer Isabela Prieto Bernardi will present “Historias de la Bernardi” (Ediciones El Silencio, 2023) on Sunday, June 16 at 11 a.m. in Room 2 of the Urania, in conversation with the rector of the Oriental University of Naples, Augusto Guarino.
A journey that begins at the beginning of the 20th century, that of the first Italian adventurers who dared to leave their homeland to reach America and set foot on Colombian soil.
24 narratives that are an exercise in the reconstruction of family memory and the reaffirmation of the author’s Italian-Colombian identity, reminding us of the importance of Italian emigration to the American continent.
In the evening, also on Sunday, at 7 p.m., Angela Luce: the Goddess of the showbiz. Almanac of song and performance, by Antonio Sciotti and Giovanna Castellano. The almanac of the Neapolitan song is a series edited by Arturo Bascetta and conceived by professor Antonio Sciotti. The book was written with Giovanna Castellano.
Read more at
https://www.napolicittalibro.it/

RISPONDI

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.