“Gli scenari della crisi politica italiana”. Se ne parla sabato 18 marzo alle 10.30 al complesso dei SS. Marcellino e Festo dell’Università Federico II per la rassegna “Il Sabato delle idee”.
Nuovo incontro dedicato alla politica, dopo l’apertura della nona edizione del pensatoio fondato dallo scienziato Marco Salvatore, dedicata agli scenari della geopolitica internazionale ridisegnati dall’elezione di Donald Trump , nuovo presidente Usa.
Interverranno: Mauro Calise, professore di Scienza politica all’Università degli Studi di Napoli Federico II ed editorialista de “Il Mattino”, il vicedirettore de “L’Espresso”, Marco Damilano e il presidente di Ipsos, Nando Pagnoncelli. Il dibattito sarà introdotto da Gaetano Manfredi, Rettore dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, Lucio d’Alessandro, Rettore dell’Università Suor Orsola Benincasa e da Marco Salvatore, fondatore de “Il Sabato delle Idee” e sarà coordinato da Ottavio Lucarelli, presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania.
Molti i temi al centro del dibattito: dalla sconfitta di Renzi al referendum alla crisi del Pd, dall’intervento della Consulta sulla legge elettorale alle proposte emergenti di nuovi sistemi elettorali basati sul proporzionale, dall’avanzata dei Cinquestelle sui new media alla riorganizzazione del centro destra, sono numerosi gli scenari ancora difficilmente decifrabili del quadro politico italiano.
L’incontro è stato organizzato da “Il Sabato delle Idee” in collaborazione proprio con l’Ordine dei giornalisti della Campania, che lo ha inserito anche nel programma di formazione e aggiornamento professionale per i giornalisti. 
“Il Sabato delle Idee”  viene lanciato nel 2009 dall’Istituto SDN
di Ricerca Diagnostica e Nucleare e dall’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Obiettivo: creare a  Napoli nuovi spazi di discussione, riattivare la riflessione e la produzione di nuove idee nella società civile e nella classe dirigente nazionale, partendo dalla città.
In foto, la camera dei deputati