Le famiglia al Museo. Domenica 4 ottobre, dalle 10 alle 13, Certosa e Museo di San Martino celebrano la giornata nazionale dedicata ai nuclei familiari con la vendemmia delle deliziose uve biologiche degli antichi ceppi cornicella e catalanesca. Si potr  assistere alla vendemmia che quest’anno sar  fatta dai bambini in visita al museo. Verr  loro illustrato il percorso della vigna, al secondo terrazzamento dei giardini e saranno protagonisti della vendemmia trasportando, con piccole carriole, i grappoli raccolti e pigiando l’uva nelle tinozze, fino alla produzione di un dolce succo d’uva.
Le famiglie e i visitatori potranno sorseggiare un calice di vino offerto dall’Azienda Agricola Fonzone, piacevolmente accompagnati da canti popolari e dalla tammorra del maestro Francesco Paolo Manna e Antonio Di Ponte, chitarra e voce. La vendemmia è realizzata in collaborazione con la societ  Royal Garden.
Al Museo di Sarno sempre domenica 4, dalle 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 15 alle 18, un appuntamento speciale con La Storia e l’Archeologia della Valle del Sarno dedicato ai bambini accompagnati dai loro genitori. Un principe e una principessa dell’Et  del Ferro illustreranno gli oggetti di vita quotidiana esposti nelle vetrine spiegandone l’utilizzo, con particolare attenzione al rituale del banchetto. L’incontro è a cura di Giuseppina Bisogno, Francesca Mermati, Emilio Verze (tel. 081 941451 – e mail pm-cam.sarno@beniculturali.it, Museo Archeologico nazionale della Valle del Sarno, Via Cavour, n.7 Sarno, Ingresso gratuito – orario 10-13, 15 18).
E ancora, domenica 4,le sale dell’archeologico dell’Antica Capua di Santa Maria Capua Vetere si trasformeranno nell’ambientazione perfetta per Pescando tra i miti nel museo archeologico dell’Antica Capua. Il laboratorio, in programma alle 11, ideato per bambini dagli 8 anni e realizzato da Le Nuvole, concessionario dei servizi di visite guidate e attivit  didattiche nell’ambito del Consorzio Arte’m, e la Soprintendenza Archeologia della Campania in particolare che accoglie con molto entusiasmo questa iniziativa che pone la famiglia e il museo insieme ad accompagnare la crescita culturale, civile ed emozionale dei bambini. La visita al museo sar  un’ottima occasione per condividere un’esperienza ludico-didattica, di cui genitori e figli siano insieme i protagonisti.