Domenica 12 novembre, dalle 10 alle 14, appuntamento in Piazza Vittoria. Tutti a giocare a Monopoli. La prima edizione speciale italiana di Monopoly è in arrivo in città. Tra toponomastica cittadina, eccellenze gastronomiche, simboli di Napoli e grandi eventi pubblici, si gioca ufficialmente la partita dello storico intrattenimento da tavolo, tra i più conosciuti al mondo. Creato da Elizabeth Magie all’inizio del XX secolo e pubblicato per la prima volta nel 1935.
Attraverso il gioco e la cultura si parlerà di memoria perché il toponimo, raccontando la storia dei luoghi, si carica di un significato storico che diventa di grande importanza poiché capace di dare informazioni preziose e uniche su Napoli, non individuabili facilmente dai documenti ufficiali.
E’ la prima volta assoluta che Monopoly dedica un’edizione speciale ad una città italiana e prima ancora di Roma, Milano e Firenze è stata scelta proprio Napoli per questo debutto storico.
L’iniziativa, curata dall’agenzia partenopea Wstaff, gode del patrocinio del Comune di Napoli – Assessorato ai Giovani – e vede il coinvolgimento di importanti brand napoletani e di tanti protagonisti della Napoli più dinamica e produttiva. Sono ventimila le copie prodotte e in distribuzione da questo mese.
I più curiosi potranno provare la nuova edizione di Monopoly presso la Feltrinelli di Piazza dei Martiri con la presenza dello scrittore Maurizio De Giovanni. Dalle 11:30 alle 13:30 verranno giocate ai tavoli predisposti per l’occasione partite veloci in contemporanea. Lo scrittore napoletano  sarà direttamente coinvolto in quanto uno dei personaggi nati dalla sua penna, il celebre Commissario Ricciardi, sarà tra i protagonisti del gioco con una strada a lui dedicata.
Nella foto in alto, il classico gioco di Monopoli