San Valentino e san Faustino al Madre. La culla del contemporaneo a Napoli celebra la festa degli innamorati e dei single.  Si comincia domenica 12 febbraio, con la riproposizione dal vivo di quattro fra le più importanti azioni performative di Fabio Mauri, nella sala Re_PUBBLICA MADRE (piano terra), un’occasione assolutamente da non perdere per conoscere e approfondire la matrice teatrale della mostra Retrospettiva a luce solida dedicata a Mauri, definita come “migliore mostra” italiana del 2016 dalla prestigiosa rivista e sito culturale Artribune.
Sarà anche s possibile scoprire il museo MADRE e le mostre in corso con una guida d’eccezione, Mirella Armiero, giornalsita del “Coriiere del Mezzogiorno”, tra i cicceroni della seconda edizione dell’iniziativa “Innamòrati/Innamoràti di Napoli” promosso dall’assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli (ore 11.30).
Armiero ha scelto Palazzo Donnaregina e l’arte contemporanea per far innamorare di Napoli cittadini e turisti che vorranno aderire all’iniziativa prenotandosi attraverso il sito internet www.guideturistichecampane.it dove sarà possibile visionare anche le informazioni su ogni singola visita.
Come ogni weekend, inoltre, sarà possibile partecipare a una delle due visite didattiche (ore 11 0 e 17) a cura dei Servizi educativi del museo MADRE alla collezione e alle mostre in corso Fabio Mauri Retrospettiva a luce solida (fino al 6 marzo 2017) e Gian Maria Tosatti Sette Stagioni dello Spirito (fino al 20 marzo 2017) prenotandosi al numero 081 19313016 (dal lunedì alla domenica, dalle ore 10 alle 19).
Si prosegue lunedì 13 febbraio, giorno di ingresso gratuito al museo, con Aspettando San Valentino…e San Faustino (ovvero la festa delle coppie di innamorati ma anche quella dei single), un doppio appuntamento dedicato a ogni forma d’amore, l’amore per l’arte, l’amore di coppia, l’amore… per la propria splendida vita da single…
Dalle 18 alle 19 sarà possibile partecipare a Due cuori_un’opera d’arte, visita tematica gratuita per scoprire le mostre in corso e le collezioni del museo perdendosi tra letture e racconti. Seguendo le voci femminili e maschili degli operatori dei Servizi educativi del museo, sarà possibile condividere con la propria anima gemella un piccolo regalo “ad arte”, per iniziare a festeggiare con un giorno di anticipo la “festa degli innamorati” di martedì 14 febbraio. Dalle  19 alle  21.30 si prosegue con Single ad arte,  aperitivo con dj-set per tutti, anche i single innamorati o impenitenti, perché la passione non esiste solo in coppia.  Aperitivo musicale per  San Faustino di mercoledì 15 febbraio (19.30-21.30) nel B’shop Café e connessa area lounge al primo piano del museo. La serata sarà accompagnata da melodie revival anni ’60-’70, in ideale continuazione con le note di Mina, che accompagnano una delle Sette Stagioni dello Spirito di Gian Maria Tosatti, mostra in corso al museo. Un’occasione per bere un bicchiere con gli amici e, perché no, magari per incontrare proprio il single con cui trascorrere insieme… il prossimo San Valentino. Ingresso gratuito per tutta la giornata.
In foto, una sezione della mostra di Mauri
Per saperne di più
http://www.madrenapoli.it/