Continua con successo la rassegna Bianco Natale – il presepe vivente dai Monti Lattari alla costiera amalfitana. Domani, venerdì 29 dicembre, alle 19,30 in piazza Roma a Lettere Michele Chierchia presenterà “Dedicato”, un concerto-spettacolo dedicato all’amicizia; alle 20 il cantante Giuseppe Manzo, in arte Oceano, si esibirà nel Palazzo di Vetro di Corbara; alle 20,30 nel teatro della Scuola Media Borrelli di Santa Maria La Carità  si terrà una rappresentazione teatrale in omaggio al Natale.
Domenica 31 dicembre, ultimo giorno dell’anno, il centro di Lettere sarà animato dai bambini con giochi e intrattenimento in piazza Roma; stesso menù, nel piazzale S. Giovanni Paolo II di Santa Maria la Carità dalle ore 10 in poi con spettacoli di clown.
Il primo gennaio propone la terza replica del Presepe Vivente. Dalle 16 in poi, nella Valle Lavatoio di Pimonte si rianimerà la piccola Betlemme dei Monti Lattari. Diretto da Emilio Massa e da Gaetano Basile, “Lo cunto de lu Presebbio” va in scena – su prenotazione obbligatoria sul sito www.bianco-natale.it – per un pubblico di 50 persone ogni 15 minuti partendo dalle 16 con ultimo spettacolo alle 20. Sarà ancora replicato il 6 e il 7 gennaio.
Grande attesa, inoltre, perTombolata Show”: il  2 gennaio nella tensostruttura “teatro provvisorio” di Pimonte Emilio Massa si esibirà in una irriverente cabala numerica tradizionale che mescola gioco e storia coinvolgendo gli spettatori.
In foto, il presepe vivente