Due giorni di eventi dedicati alla cultura del Made in Italy, con le sue punte di diamante cucina, arte e design. Il Palazzo delle Arti di Napoli apre i suoi spazi alla mostra “Convivium, una tavola per nutrire l’anima” prevista per venerd 18 e sabato 19 settembre 2015, nella sala Loft, in contemporanea alla presentazione del primo numero del magazine BIN. L’evento è a cura di BIN_art, in collaborazione con Tiziana De Tora per Artstudio ’93. Sono proprio gli artisti di Bin a dare vita a una tavola virtuale, dove la creativit  nutre lo spirito attraverso le forme e i colori dell’arte.
La buona tavola è convivialit , condivisione, è esperienza che passa attraverso i cinque sensi. Proprio come un pranzo che si rispetti gli elementi espositivi sono suddivisi in portate e descritti in un “menù immaginifico che lascia spazio a un’interpretazione provocatoria del cibo come arte o come risposta armonica”.
Napoli è un vulcano di idee, cultura, creativit  applicata. E proprio al design, alla moda e a tutto quanto caratterizza la produzione italiana, ma a partire dai fermenti partenopei è dedicata Bin, ovvero Born In Naples. Si tratta di uno spazio contemporaneo, dunque una piattaforma multimediale, “glocale” perch parte da uno scenario locale per estendersi, tra confronti, contaminazioni e reciproci scambi, a tutto il territorio nazionale e internazionale. La mission di Bin è quella di creare una rete per la diffusione dei talenti, attraverso la descrizione di profili e attivit .
Parliamo di una realt  che ha mosso i suoi primi passi nel 2002, con l’attivit  di RARO design; nel suo curriculum si annovera la partecipazione a eventi nel corso del Salone internazionale del Mobile di Milano 2012 e 2015, un evento Fuori Fiera del Mobile di Napoli, la partecipazione al Genio delle Due Sicilie durante la Parigi Design Week, Maison Object di settembre 2012, la collaborazione con il Global Village dello Iacocca Institute della Lehigh University P.E. Usa, la cooperazione al Giffoni Innovation HUB e Planet-Y Doha-Giffoni dal 2014 e 2015.
L’evento sar  arricchito, all’opening, dalla performance “Take away” a cura di Caterina Arciprete, con l’interpretazione di Alessandro Amoroso e Chiara GIacobone. Tra i lavori in esposizione, “In transito” del duo Laloba, formato da Anna Crescenzi e Renata Petti. Si tratta di un installazione in tecnica mista che rappresenta una formica in transito, con tutta la simbologia che quest’insetto rappresenta nella sua operativit  in funzione del gruppo. Sweet Death di Salvatore Marsillo, una fotografia scelta in occasione della collaborazione tra il regista David Lynch e il gruppo musicale dei Duran Duran, per fare da sfondo al palco durante il concerto evento organizzato da American Express nell’ambito del progetto Unstaged.
In occasione di “Convivium” ci sar  anche una limited edition di “runner table” by BIN collection, ispirati alle tonalit  del cibo, della natura.
A chiusura dell’evento un Cocktail party al Circolo RARI Nantes, domenica 20 settembre, ore 19.30, scogliera Santa Lucia 1, Napoli.

“Convivium, una tavola per nutrire l’anima”

Pan Palazzo delle arti di Napoli
Via Dei Mille, 60

Per saperne di più
www.bin-italy.it
www.bin-mag.com

Nelle foto, in alto, "La spesa" di Barba. In basso, da sinistra, perfomance "Take away" di Arciprete sulla copertina di Bin mag, Gli "Astroni" di Formica e la locandina dell’evento