L’artista napoletano Ivan Piano, scoperta di questi ultimi anni, sar  in mostra a Milano a partire dal 25 settembre. Alle ore 18 di quel giorno, infatti, alla galleria Sabrina Raffaghello Arte Contemporanea di Milano, si terr  il vernissage della personale intitolata “Decay & Sublime” curata dalla stessa Sabrina Raffaghello che mostra Ivan Piano fotografo e interprete di se stesso. Attraverso la lavorazione dei negativi, Ivan Piano trasforma le proprie foto in vere e proprie opere d’arte, lasciando che la sua anima possa trasparire.
una fotografia sicuramente atipica, che riesce a contraddistinguersi per la pluralit  dei suoi intenti alla componente “performativa”, infatti, si aggiunge un elemento formale di ricerca che lo porta a intervenire prima della stampa, con gesti di violenza fino a manipolare l’immagine attraverso bruciature, graffi e sostanze chimiche. Questa sorta di gioco, che potremmo interpretare come “d’amour passion”, cade a tratti in un sadomasochismo autoindotto dove però i due elementi contrapposti si ricompongono nella stessa persona grazie alla autodistruzione. Sono fotografie dure, violente, a tratti però quasi incerte, ma comunque pregne di un profondo senso di sublimazione. Opere assolute che rivelano l’animo geniale dell’artista.
Ivan Piano è nato e lavora nel napoletano, sperimentando e dedicandosi a tecniche sempre nuove. Oltre alla fotografia, l’artista è dedito anche alla scultura ed alla Grafica d’Arte, materia in cui si è laureato all’Accademia di Belle Arti di Napoli. attivo presso la galleria Sabrina Raffaghello Arte Contemporanea, presente a Milano e Amsterdam.
Galleria Sabrina Raffaghello Arte Contemporanea
via Gorani, 7, Milano.
“Decay & Sublime”
vernissage gioved 25 settembre 2014, ore 18.00

il sabato su appuntamento.
Info e contattiwww.redstampartgallery.com

Nelle foto, alcuni scatti rielaborati di Ivan Piano