Quelli che la danza 2017: linguaggi della danza contemporanea. E’ la rassegna proposta dal Teatro Nuovo di Napoli che presenta venerdì 17 marzo alle 21 la Compagnia Movimento Danza in una nuova coreografia firmata da Gabriella Stazio dal titolo, Place is the Space – Live!.
Una nuova creazione suddivisa in tre strutture che giocano tra casualità, sorpresa, libertà, forma, definizione e contatto, con un uso del corpo e del movimento fuori dagli schemi. La coreografia, al suo debutto, è una nuova ed inedita versione dello spettacolo Place is the Space, andato in scena al Campanian Dance Road e ideato per spazi all’aperto.
 Place is the Space – Live! è, invece, pensata per un palcoscenico al chiuso, più compatta e immediata che prova a centrare la sua ricerca sul corpo e sul movimento in cui lo spazio è il luogo.
Senza oggetti in scena, senza effetti di luce, senza costumi o materiali multimediali, una spettacolarità immediata definita dalla dinamicità contemporanea delle musiche dal vivo di Drunk Goat Cave Factory Live in progress, fanno diminuire ulteriormente la possibilità di uno spettacolo “prefabbricato” e aprono alla creazione degli interpreti all’interno di una struttura coreografica definita sia da un punto di vista ritmico, che spaziale, che qualitativo. Offerta alle interpretazioni del pubblico.

.

Place is the Space – Live!
Coreografia Gabriella Stazio
Danzatori:
Sonia Di Gennaro, Valeria D’Antonio, Simona Perrella
Musiche dal vivo Drunk Goat Cave Factory Live in progress
Matteo Castaldo – Noises and samples
Giosi Cincotti – Tastiere
Luigi Stazio – Chitarre, E-bow, slides
Nando Trapani – Sax tenore
In foto, Movimento Danza in azione
Il biglietto intero costa 15 euro il ridotto 10- abbonamento a scelta 3 spettacoli 24 euro
Per saperne di più
www.teatronuovonapoli.it
www.movimentodanza.org