Weekend lungo a Capodimonte. Da sabato 29 aprile a lunedì 1 maggio 2017. Con le mostre Picasso e Napoli: Parade (fino al 10 luglio) nelle sale dell’Appartamento Reale e Incontri sensibili (fino al 17 giugno) che mette a confronto l’opera Femme couteau (2002) di Louise Bourgeois in dialogo con il Martirio di Sant’Agata, opera seicentesca di Francesco Guarino e, per i più piccoli, il laboratorio di disegno con Caroline Peyron e il laboratorio Gli elementi del contemporaneo. Se tocchi non ti scotti!
S
abato 29, dalle 11:30 alle 13:30 o dalle 16:30 alle 18:30, appuntamento promosso da Amici di Capodimonte onlus con il laboratorio di disegno a cura di Caroline Peyron, artista francese che da molti anni lavora sul disegno, come strumento per insegnare a guardare le opere nei musei.
Gratuito, incluso nel biglietto d’ingresso della mostra di Picasso, è rivolto ad adulti, adolescenti e bambini, persone che sanno già disegnare ma anche altre che non hanno mai preso una matita in mano perché lo scopo di questi incontri al museo, non è tanto insegnare a disegnare quanto insegnare a guardare, a comprendere, attraverso il disegno, il dipinto, la sua struttura fatta dal ritmo delle linee, dai volumi, dalle luci. In occasione della mostra dedicata a Picasso, il laboratorio si svolgerà davanti al grande sipario di Parade.
E ancora domenica 30, nuovo incontro per il ciclo di laboratori Gli elementi del contemporaneo dedicati alle famiglie con bambini di età compresa fra i 6 e gli 11 anni che approfondirà l’elemento fuoco nella sua duplice accezione di forza primigenia della natura capace di distruggere, ma anche di generare luce e calore. Le opere di Warhol, Cucchi, Paladino, Burri e Kounellis, opportunamente illustrate da Daria Giampaglia, storica dell’arte dei Servizi Educativi di Capodimonte, aiuteranno i giovanissimi visitatori a dar vita ad originali sculture mobili realizzate, con il supporto di mamma e papà e dell’operatrice didattica, utilizzando cartoncini colorati, veline, pastelli, carta stagnola e fogli di rame messi a loro disposizione.
Apertura strordinaria il primo maggio, dalle 8:30 alle 19:30. L’app gratuita dedicata alla mostra di Picasso consente di avere informazioni dettagliate sulle opere in mostra e dà accesso a ulteriori contenuti multimediali, approfondimenti e video che si possono consultare anche una volta usciti dal museo.
Per saperne di più
info@amicidicapodimonte.org
http://www.museocapodimonte.beniculturali.it

Per i laboratori prenotazione obbligatoria tel. 081.440438 (da lunedì a venerdì, ore 10.00-14.00); sabato: tel. 081.7499130 (10:00-13.00  e 15:00-17:00)

In foto, il museo di Capodimonte rispreso da Alessio Cuccaro