Napoli, rete di pietre e di luce, Napoli porosa, Napoli di sguardi. Nel Maggio dei Monumenti, ormai da molti anni una traccia che guida cittadini e turisti.
Si è svolta oggi, nella Sala Giunta di Palazzo San Giacomo, la conferenza stampa della rassegna a cura dell’assessorato alla cultura e al turismo guidato da Antonella Di Nocera.
L’assessore ha sostenuto che il Maggio è un contenitore di eventi all’insegna di tre parole chiave programmazione, sinergia e sostegno dei privati. Inoltre, i cittadini sono la “dote” di questa citt . Un programma a costo zero per l’amministrazione comunale, sar  il Maggio della citt  e dei suoi cittadini. Cortili, chiostri e sagrati sono i protagonisti principali di quest’anno, dal 4 maggio al 2 giugno.
Vi saranno le aperture straordinarie del Monastero di Clausura Santa Maria in Gerusalemme detto delle Trentatr (all’Anticaglia), visite teatralizzate al Suor Orsola Benincasa, a Castel Capuano, dove aprir  in via eccezionale una sezione espositiva di documenti rari della Biblioteca De Marsico, diverranno palcoscenici naturali i Decumani, la Sanit , i Quartieri Spagnoli, le scale della citt .
Due percorsi tematici speciali lungo cortili e chiostri Napoli citt  di Boccaccio, dedicato ai luoghi di Boccaccio le cui novelle saranno narrate da giovani attori in dieci cortili diversi e la musica e la canzone napoletana, in collaborazione con la Rai Radio e Radio Web Rai e archivio sonoro, connesso anche alla Mostra per i 50 anni della Rai di Napoli.
Oltre 100 i chiostri e i cortili aperti, visitabili o animati con attivit  durante il mese ed in particolare nei fine settimana.
Sessantotto tipi di visite guidate, 80 proposte di performance e eventi tra narrazione, teatro, reading, concerti, sfilate, cori, danza, musica che tracciano un vero percorso nei cortili e i giardini colorando gli spazi che tutta la stagione estiva possono essere abitati.
Venticinque mostre aperte stabili tra cui 50 ANNI E (LI)DIMOSTRA del Centro di produzione Rai di Napoli, Disney di Comicon e Octavia Paz e Michel Pochet al PAN, Porta San Gennaro di Lello Esposito all’Hotel Renaissance, Relational alla Stazione di Mergellina, Antonello Leone a Palazzo Reale, Restituzioni ancora a Capodimonte.
Non mancheranno gli appuntamenti del Maggio nella citt  estesa e il programma di adozioni speciali realizzato da Fondazione Napoli 99 per La scuola adotta un monumento..

Per saperne di più
www.comune.napoli.it

In foto, le mura del Monastero di Clausura Santa Maria in Gerusalemme detto delle Trentatr (all’Anticaglia)