Napoli Teatro Festival ha il suo bus che inizia il proprio viaggio nell’arte del palcoscenico gioved 2 giugno a Morigerati, nel Cilento. E’ un vero e proprio teatro a motore che accoglie due spettacoli Sinfonia n.5 per teatro a Motore e Frankenstein ‘o Mostro, nuova commedia musicale dei Posteggiatori Tristi, scritta e diretta da Sara Sole Notarbartolo. E’ posizionato in Piazza Piano della Porta e ha una sala attrezzata per 25 posti a sedere nella parte superiore e una fiancata open space che funge da ribalta per gli spettacoli all’aperto. Il progetto è realizzato in collaborazione con il Comune di Agerola che ha messo il veicolo a disposizione della compagnia. Il bus, dopo il Cilento, si sposter  in altri centri della Campania.
Si inizia, dunque, il 2 giugno, (ore 21.30, replica anche venerd 3, ingresso libero) con Sinfonia n.5 per teatro a Motore, scritto e interpretato da Ilaria Cecere, Alessio Ferrara, Federica Gattei e Domenico Santo, videomapping Simone Memè, luci e suono di Giacomo Vitiello, uno spettacolo site-specific creato e allestito proprio per questo inusuale palcoscenico. Una piccola sinfonia visiva creata interamente e a partire dalle suggestioni e dalle possibilit  offerte da questo grande teatro mobile.
Il bus theatre a Morigerati accoglier  sabato 4 giugno (ore 21.30, replica domenica 5, ingresso gratuito) la compagnia Sciarappa con l’anteprima di Frankenstein o Mostro, nuova commedia musicale dei Posteggiatori Tristi, scritta e diretta da Sara Sole Notarbartolo (in prima assoluta al Festival, il 4 luglio (replica il 5) al Teatro Bellini di Napoli) con Pietro Botte, Roberto Caccavale, AnneLaure Carette, Valentina Curatoli, Davide d’Alò, Emanuele Esposito, Rosario Giglio, Ivan Virgulto. In scena una "terrificante" commedia musicale che adatta temi, personaggi e atmosfere del romanzo di Mary Shelley e delle sue varianti letterarie, cinematografiche e televisive alle melodie e alla comicit  dei Posteggiatori Tristi. Tra le altre tappe previste, Morcone nel beneventano, Montemarano in provincia di Avellino e San Potito Sannitico nel casertano.

L’orario degli spettacoli è alle 21.30 con durata di circa 60 minuti. Ingresso gratuito

Per saperne di più
www.napoliteatrofestival.it

Nella foto, il bus theatre