Norma al San Carlo. Domani, sabato 20 febbraio 2016, alle 18.00, la prova generale dell’opera di Vincenzo Bellini, in scena da domenica 21 febbraio fino a marted 1 marzo, è dedicata al Progetto Itaca Napoli Onlus. Progetto Itaca Napoli Onlus è una associazione costituita il 29 ottobre del 2014 con l’obiettivo di sostenere le persone che soffrono di disagio psichico e le loro famiglie nonch di sensibilizzare l’opinione pubblica su questo tema, lottando contro lo stigma.
Gli spettatori potranno vedere in anteprima il nuovo allestimento che propone le scene diEzio Frigerio e i costumi diFranca Squarciapino (Premio Oscar per i migliori costumi inCyrano de Bergeracdel 1991), curatonella regiadaLorenzo Amato, per le luci daVincenzo Raponi.
Protagonista, nei panni della sacerdotessa dei Druidi, la regina del belcanto italiano, Mariella Devia (21, 24, 27 febbraio e 1 marzo), cui si alterna Daniela Schillaci (23, 26 e 28 febbraio), accanto a Laura Polverelli e, Anna Goryachova nel ruolo di Adalgisa, mentre Pollione ha le voci di Luciano Gancie Stefan Pop. Carlo Colombara e Giacomo Prestia vestono i panni di Oroveso, Clarissa Costanzo, Clotilde, Francesco Pittari, Flavio.
Grande è l’attesa per questa nuova produzione, che riporta Normaal San Carlodopo 16 anni (dicembre 1999, il cast era composto da Marina Mescheriakova, Anna Bonitatibus, Sergej Larin, Tomas Tomasson, diretti da Stefano Pellegrino Amato, per la regia di Stefano Vizioli Scene Susanna Rossi Jost Costumi Annamaria Heinreich); le sette recite annunciate sono gi  quasi tutte sold-out, pochi i biglietti rimasti. Per saperne di piùwww.teatrosancarlo.it

E, a proposito di opera lirica, la Luetec (libera universit  della terza et  Campania) guidata da Maria Giovanna Romaniello, propone sabato 20 febbraio, alle 18, nell’ambito di una serie di incontri, organizzati in collaborazione con il San Carlo, l’appuntamento con "OperEvviva”, condotto da Antonella Del Giudice e Angela Di Maso , per preparare all’ascolto dello spettacolo chiè spettatore appassionato, ma anche chi nopn conosce questo mondo. Alle 18 ci sar  anche il soprano Cristina Patturelli, accompagnata dal pianista Marco Rozza, nella sede di piazza Bovio 14.
Il costo di partecipazione all’evento è di 10 euro, al termine sar  possibile con un contributo di 5 euro gustare una deliziosa pasta alla Norma, accompagnata da un buon bicchiere di vino. (Prenotazione al numero 081-19137711
328-4723610 o alla mail luetecnapoli@libero.it)
Non solo lirica, ma anche jazz al Massimo napoletano. Luned 22 febbraio, alle 20.30, nono appuntamento, prossimo a registrare un tutto esaurito, della stagione sinfonica 2015/2016, The Golden Stage.
Il programma è un omaggio a George Gershwin (1898 – 1937), proposto da tre grandi interpreti, Enrico Pieranunzi, Gabriele Mirabassi e Gabriele Pieranunzi, solisti rispettivamente al pianoforte, al clarinetto e al violino.

Nella foto, la locandina dell’evento