Palazzo de’ Liguoro cala il suo tris di spettacoli.Con la prima edizione della rassegna Step 3×3, ideata da Caravan Teatro e Teen Thètre (organizzazione di Maria Teresa Monda e Anna Marchitelli). Numero magico, il 3 che accomuna compagnie, settimane e giorni. Dal venerd alla domenica, uno spettacolo per ciascuno. E’ il format teatrale escogitato a Buenos Aires quando la crisi economica del 2000 colp i teatri argentini per far lavorare le compagnie e assicurare loro un numero di repliche. E che oggi viene adottato a Palazzo de’ Liguoro di Napoli (via Arena alla Sanit  12) il 24, 25 e 26 aprile, l’1, 2, 3 e 8, 9, 10 maggio 2015 (venerd e sabato ore 21, domenica ore 18).
In cartellone ci saranno L’oasi (foto in alto) con la regia di Giuseppe Cerrone e Antonio Piccolo, interprete anche della pièce (24 aprile, 2 e 10 maggio), Mbriana scritto e diretto da Giovanni Del Prete, con Francesca Iovine ed Ettore Nigro (25 aprile, 3 e 8 maggio), L’ultimo primo giorno di Re Ferdinando VIII e la fragilit  della luna di cartapesta (foto, in basso) scritto da Cristian Izzo, in scena con Anna Bocchino, e la regia di Ettore Nigro (26 aprile, 1 e 9 maggio). Il biglietto costa 10 euro. Abbonamento ai 3 spettacoli per 20 euro, info e prenotazioni 333 1198973 | 333 3171111.
Step 3×3 nasce per intrecciare il pubblico facilitando il “tam tam” tra gli spettatori. Le compagnie si alternano tra di loro mescolando ciascuna i propri spettatori, creando un abbonamento con cui si potr  essere presente una volta a settimana a teatro, ma vedendo 3 spettacoli diversi nel medesimo spazio. La linea è quella di portare in scena spettacoli con allestimenti semplici, efficaci, trasportabili, per un ritorno al teatro di regia e di attorialit . Varata la formula, l’obiettivo è di aggiungerle un’unit  una rassegna di 4 spettacoli in scena per 4 settimane in 4 spazi diversi. A quel punto si giocher  a “Forza 4”.