Fascino delle parole. E della scrittura… Galleggiano nel tempo, ieri come oggi… E per andare incontro al desiderio di chi vuole affacciarsi nell’universo del libro da protagonista,”Distanze” ha indetto la prima edizione del “Premio Perel “, concorso letterario ideato e curato da Anna Petrazzoli, editor e responsabile del sito web distanzelab.it,. Il premio, patrocinato dal ministero per i beni e le attivit  culturali, nasce per dare visibilit  a autori e editori che hanno pubblicato testi narrativi in lingua italiana a partire dal 2 gennaio 2008, per un pubblico di lettori, composto non solo da addetti ai lavori, ma soprattutto da appassionati di libri.
Aderendo all’iniziativa, gli iscritti al concorso potranno ottenere vantaggi sotto l’aspetto promozionale e pubblicitario, ma è necessario sottoporsi alla selezione operata da una giuria che decreter  il libro vincitore.
Il concorso risponde alla formula “Scrittori leggono scrittori”la rosa dei finalisti sar  sottoposta al vaglio della giuria, costituita dagli allievi di quattro tra le più prestigiose scuole di scrittura attive in Italia, la Scuola Holden di Torino, la Lineascritta di Napoli, Gli Archivi del 900 di Milano e il laboratorio di Scrittura Walter Tobagi di Venezia.
La diversificazione geografica di queste realt , che godono di risonanza e riconoscimenti nel panorama letterario e editoriale internazionale, offre a autori e editori, la possibilit  di far viaggiare le loro opere alla ricerca del successo. Il premio sar  conferito allo scrittore che si distinguer  per il carattere innovativo di una prosa in movimento, al di fuori dei canoni tradizionali, in linea con lo sperimentalismo di Aldo Palazzeschi, considerato tra i maggiori poeti del 900, alla cui memoria Anna Petrazzuolo, intende rendere omaggio.
Ma, chi è Perel  e, perch intitolargli un concorso letterario?
” Perel  risponde la curatrice è l’omino di fumo protagonista del romanzo Il codice di Perel , notevole prova di ingegno narrativo, pubblicato da Palazzeschi nel 1911. Il romanzo appartiene alla stagione futurista dell’autore e il concorso letterario risulta al passo con i tempi perch si colloca nella scia degli eventi organizzati per la ricorrenza del centenario del Manifesto del futurismo di Marinetti”.
Perel  è un personaggio letterario che le è molto caro ” Sin dalla prima giovinezza ero solita narrare le vicende dell’omino di fumo ai bambini del mio quartiere, e si rinnovava la mia gioia nell’osservare i loro occhi attenti e sognanti. Perel  ha scandito il mio percorso formativo, è stato l’argomento della mia tesi di laurea, ho sentito il dovere di ricordare questo amico, intitolandogli un premio letterario”.
Il personaggio di Perel , un anticonformista che, seppure in tono scherzoso, irride i valori imperanti nella societ  del suo tempo, mettendone in discussione l’autenticit  e la credibilit … “Essendo inconsistentecontinua Petrazzoli può caricarsi di accezioni sia positive che negative e prendere forma a seconda del messaggio da veicolare e dei destinatari da raggiungere”.
Sceglieranno il vincitore gli allievi di laboratori di scrittura che coltivano generi letterari molto diversi tra loro giallo, noir, fantasy. Valuteranno il testo sulla base dell’originalit  e della freschezza della scrittura, non necessariamente sulla scia della lezione di Palazzeschi. Anche se lei, la curatrice, percorsa da una vena sentimentale, cercher  di ritrovare tra le righe delle opere dei partecipanti qualche riferimento al personaggio di Perel , amico invisibile della sua storia.

In alto, Aldo Palazzeschi