Doppio appuntamento con l’arte, domani 28 maggio, per il Consorzio storico borgo di Sant’Eligio alle 11.30, il centro orafo La bulla ospita la premiazione del concorso di pittura estemporanea L’arte a Sant’Eligio, giunto alla VI edizione, che si è svolto lo scorso 21 maggio. “E’ stata un’edizione di grande successo racconta il tipografo Vincenzo Falcone, ideatore dell’iniziativa hanno partecipato circa settanta artisti, alcuni amatori, altri affermati, con un piccolo gruppo di giovanissimi di 10/11 anni e due pittrici russe”.
Nel corso della giornata, gli studenti dell’istituto Isabella D’Este hanno offerto una dimostrazione di pittura su stoffa, ritraendo il grande orologio di Sant’Eligio. Tutte le opere realizzate saranno in esposizione domani, in occasione della premiazione, per poi essere consegnate alle vetrine di Piazza Mercato e dintorni dove resteranno per i mesi di giugno e luglio. La giuria, composta tra gli altri dal critico Rosario Pinto, l’artista Giuseppe Antonello Leone, e la giornalista Paola De Ciuceis, assegner  primo e secondo premio alle categorie Senior e Junior.

Nel pomeriggio, invece, alle 17.30, appuntamento con l’inaugurazione della mostra degli artisti che hanno partecipato all’edizione 2010 de L’arte in vetrina circa ottanta protagonisti con altrettante opere, che sono state in mostra nelle vetrine del Mercato da novembre a gennaio e saranno ora ospitate nella chiesa di San Severo al Pendino, fino al 10 giugno. La presentazione della mostra, sar  a cura di Yvonne Carbonaro.

Nelle immagini, alcuni momenti del concorso di pittura estemporanea.