Torna a battere il #CuorediNapoli. Riecco il progetto artistico, realizzato nella sua quarta edizione dal corso di nuove tecnologie dell’arte dell’Accademia di Belle Arti di Napoli. In collaborazione con l’ assessorato alla cultura e al turismo del Comune di Napoli, la Municipalità 2 del Comune di Napoli, associazioni e privati che agiscono sul territorio.
Tutto è pronto per domani, sabato 21 aprile. La manifestazione si svolgerà dalle 16 alle 21.
Già da tempo nelle strade dei Quartieri Spagnoli circolano shopper che riportano il segno #CuorediNapoli e una frase legata al territorio e alle sue caratteristiche: Napoli è una realtà pronta ad accogliere le bellezze e le differenze di tutte le culture, mescolandole, per creare qualcosa di straordinario.

quartieri spagnoli| ilmondodisuk.com
Qui sopra e in alto, il cuore invade la città

Protagonisti, i cittadini, gli esercizi commerciali, le associazioni, le scuole e tutti
quelli che collaborano in maniera attiva alla produzione di un’opera d’arte
relazionale che potrà essere vissuta dalla gente. Da circa tre mesi, all’interno di Foqus – Fondazione Quartieri Spagnoli , 150 studenti  hanno stabilito la loro base operativa per realizzare una sperimentazione artistica che definiscono scultura antropologica relazionale.
Le vetrine sono inondate dal cuore pixellato, tra torte, pizze, vestiti, ombrelli, tagli di capelli e altro. E i vicoli dei Quartieri Spagnoli pullulano di  flyer, locandine,vetrofanie, adesivi e filari di bandierine raffiguranti il segno della festa, un cuore rosso che sempre più napoletani scelgono di adottare e di diffondere.
E mentre gli street artist si preparano alla loro nuova performance, scaldando anima e strumenti, la grande scritta #CuorediNapoli, lunga 19 metri, sfila tra le stradine dei Quartieri Spagnoli e la grande arteria pedonale di Via Toledo. Nel frattempo, il laboratorio studentesco lavora ai dispositivi estetici acceleranti, sculture interattive pensate per il luogo dell’evento e che funzioneranno attraverso il contatto fisico e la messa in relazione tra le persone. Ci sarà anche un drago interattivo oltre alle installazioni che  guideranno i visitatori  nel dedalo urbano, in cerca di  nuove emozioni sotto il Vesuvio.

Per saperne di più
http://www.accademiadinapoli.it
http://www.facebook.com/nuovetecnologiearte
http://www.facebook.com/hashtagcuoredinapoli
http://www.instagram.com/hashtagcuoredinapoli
http://www.cuoredinapoli.net