Dopo il successo di domenica scorsa, con la festa teatrale dedicata al genio di Giovanni Paisiello nelle corti d’Europa, che ha visto impegnati i giovani musicisti del conservatorio San Pietro a Majella, sullo sfondo delle scenografie realizzate dagli allievi dell’Accademia di Belle arti di Napoli, riecco la musica nella bella sala del museo di Capodimonte. Domenica 5 giugno, alle 11, ci sar  il concerto del pianista Lorenzo Vitolo, anche lui proveniente dall’ex convento dei Celestini. Protagonista della mattinata, la musica di un altro grande rappresentante della scuola napoletana, Domenico Cimarosa. Sullo slancio dato alla struttura museale dal nuovo direttore, il francese Svain Bellenger, innamorato di Napoli, con un sogno, dare vita nel museo a un festival musicale.
Ma il 5 giugno rappresenta anche l’occasione per visitare l’ex residenza reale approfittando dell’ingresso gratuito, come ogni prima domenica del mese. Questa volta, l’itinerario è dedicato alla scultura. Il percorso è stato pensato per coinvolgere il pubblico nel dibattito sul primato tra le arti.
Pittura e scultura a confronto, quindi, ma anche una riflessione sui materiali e sulla loro funzione. Marmo, bronzo, terracotta, porcellana e gesso, materiali possenti e delicati impiegati per il recupero dell’antico e per nuove soluzioni; tra essenzialit  della forma e ricerca spasmodica di artificio ci si immerger  in un gioco di luci e ombre, di superfici e profondit . Il percorso, a cura della sezione didattica del Museo di Capodimonte, sar  condotto da Francesca Amirante, Valentina Canone e Alessio Cuccaro nei seguenti orari 10.30, 12.00, 16.00.
Il museo può essere raggiunto anche prendendo lo shuttle che da fine aprile finalmente lo collega con il centro della citt , rompendone, cos, l’isolamento. E’ un bus rosso della City Sightseeing Napoli che parte ogni 50 minuti e porta sul retro la riproduzione di alcuni capolavori di Capodimonte. Queste le fermate Piazza Trieste e Trento/Teatro San Carlo, Piazza Municipio, Piazza Dante, Museo Archeologico, Museo di Capodimonte. Il biglietto Shuttle andata e ritorno, incluso il biglietto di ingresso a Capodimonte costa 12 euro. I bambini fino a 4 anni entrano gratis mentre i ragazzi dai dai 5 ai 25 anni pagano 6 euro. Il solo biglietto “shuttle” da e per Capodimonte coster  8 euro , 6, invece, il singolo viaggio di andata o ritorno.

La prenotazione per la visita (ore 10.30 – 12.00 16.00) è obbligatoria
Telefonare al numero 081.440438 (da lun. a ven. ore 10,00-14,00) o inviare mail a
info@progettomuseo.com e attendere la risposta con conferma di disponibilit .

Per sapere di più sul bus

City Sightseeing Napoli tel. 3357803812

Nella foto in alto, Letizia Bonaparte nella splendida scultura di Antonio Canova. In basso, l’affollato salone delle feste domenica scorsa, in occasione dell’omaggio a Paisiello