Chi non ricorda le storiche librerie del Vomero? Ecco una manifestazione perfetta per rendere una giornata indimenticabile in quel dato quartiere napoletano che nel giro di pochi anni ha visto sfiorire le proprie librerie. Sabato 23 maggio 2015 a partire dalle 9. 30, infatti, è previsto un susseguirsi di eventi, tra letture e disegni dal vivo, apice della manifestazione intitolata “Una giornata leggend…aria”, che verte alla reintegrazione del quartiere Vomero nella magnifica arte della lettura.

Gli studenti dei licei e della scuola media del quartiere diventano operatori culturali animando le strade principali con performance e letture (foto), seguito da un reading di scrittori, giornalisti e attori con brevi testi scelti da loro.
Via Luca Giordano, via Scarlatti, via Bernini e la Galleria Vanvitelli sono lo scenario dell’iniziativa che coinvolge numerosi negozi davanti ai quali gli studenti leggono racconti o pagine di romanzo che hanno attinenza con le merci esposte. Per una gioielleria, niente di meglio di “Colazione da Tiffany” di Truman Capote; o di “Casa di bambola” di Ibsen per uno spazio dedicato ai giocattoli. La manifestazione si pone in sinergia con l’altra kermesse dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli per la lettura, la letteratura e l’editoria a Napoli, “Un (lungo) mare di libri”, creando cos un doppio evento che va a coprire la zona collinare della citt  (il Vomero) e il lungomare.

L’evento è stato organizzato in collaborazione con l’assessorato alla cultura del Comune di Napoli;
Municipalit  Vomero-Arenella; DieciLune Festival dell’autore; Conservatorio di Avellino “Domenico Cimarosa”; Libreria “Iocisto”; Scuola Italiana di Comix; Centro Commerciale Vomero-Arenella; ConfimpreseItalia (Napoli); Il Maggio dei Libri; e si avvale del coinvolgimento di vari enti scolastici del napoletano tra cui il liceo Giuseppe Mazzini e il liceo Jacopo Sannazaro.

Per saperne di più

www.vomerolibri.wordpress.com