Artisti in chiazza. Arriva il VI Festival internazionale del teatro di strada e delle arti performative nella Villa Comunale di Arzano a cura della Baracca dei Buffoni. Sabato 15 e domenica 16 giugno.
Teatro, arte, musica e cultura con spettacoli di clownerie, illusionismo e acrobazia. Un teatro necessario,  che attiva processi di aggregazione sociale e coinvolge più di dieci compagnie di artisti provenienti da tutta Italia.
Anche una zona dedicata allo street food e sarà allestito lo spazio per il mercatino dell’artigianato e della canapa. La coltivazione della canapa, utilizzata per la fabbricazione delle corde, era la principale attività del territorio e i ramoscelli di canapa sono stampati anche sul gonfalone ufficiale della città di Arzano.
Protagonisti della manifestazione:  Compagni del teatro del sottosuolo; Compagnia Drago Bianco; Tatiana Foschi; Alto livello; Mistral; Unidos do Batacoto; Mark Di Giuseppe, The Straniero; Scuola napoletana dei madonnari; Morks; Conte Bollicin; Matteo Pallotto; Baracca dei Buffoni; Madame Crinoline.
Vi diamo qualche indizio di divertimento. Il Conte Bollicin (foto) entra in scena presentandosi con  cilindro e bastone sparabolle, si predispone dietro un piccolo tavolino dove crea un universo di bolla. Pallotto, invece, è artista poliedrico diplomato alla scuola di circo Flic di Torino, e mescola la giocoleria con l’equilibrismo su scala, il fuoco con le verticali;  accompagnato da quella clownerie che riesce a far ridere sia i più grandi che i più piccoli. Infine, con Madame Crinoline farete un’insolita passeggiata tra ironia e versi, con rigoroso accento francese.
Per saperne di più
http://lnx.artistiinchiazza.it/