Napoli torna a celebrare la giornata mondiale della lingua e della cultura ellenica che conta in Campania su una Comunità ben sviluppata, presieduta da  Paul Kyprianou.  La manifestazione, giunta alla sua terza edizione, si svolgerà giovedì 8 e venerdì 9 febbraio nella Sala dei Baroni del Maschio Angioino.
L’iniziativa è stata presentata alla stampa stamattina, al Museo archeologico nazionale e non poteva essere altrimenti, come sottolinea il direttore stesso del Mann, Paolo Giulierini: «Il Mann è custode delle antiche tradizioni: dal passato ci perviene una lezione sempre attuale che ci offre tanti spunti su come vivere da cittadini moderni».
Un evento della memoria aperto ai cittadini e ai giovani in cerca di un riferimento nella dimensione artistica e culturale del Mediterraneo. Vi parteciperanno circa 40 scuole (soprattutto licei classici) di Napoli, Caserta e Salerno, ma saranno presenti anche studenti provenienti dalla Grecia, uniti dalla maratona culturale sul tema “Il viaggio delle idee” che si snoderà dopo l’inaugurazione dei lavori cui parteciperà, tra gli altro il presidente della Camera, Roberto Fico con il commissario presidenziale per la diaspora Fotis Fotiou e il vicepresidente dell’Unione Comuni della Grecia Dimitris Kafantaris.
In programma, collegamenti con le comunità ellenofone del Slento e della Calabria e interventi in diretta con scule greche in Azerbaigian, Romania e Congo.
Spiega l’assessore alla cultura del Comune di Napoli, Nino Daniele: «Il progetto promosso dal parlamento greco ha visto anche Napoli negli anni scorsi, tra i maggiori promotori e ha trovato tra gli istituti scolastici della nostra città  una accoglienza e una partecipazione che mi hanno molto colpito».
Un viaggio nella cultura greca che  alimenta il nostra dna e anche un invito ad aprirsi a orizzonti più ampi fatti di persone, sentimenti e emozioni. Molte saranno quelle evocate dalla musica del cantautore greco  Dyonisis  Savvopoulos che aprirà la seconda giornata d’incontri ma anche dalle danze di giovani artisti.
Per saperne di più
info@comunitaellenicanapoli.it
tel. 0817901364
Nella foto di Bianca Taglialatela, un momento della manifestazione che si è svolta nel 2018