Weekend di Ferragosto con Campania by night. Tra Ischia, Ercolano e Minori .
Proseguono anche nella settimana di Ferragosto gli appuntamenti di Campania by night, la tradizionale proposta di Scabec che da 6 anni apre a turisti e residenti luoghi d’arte e musei da scoprire e visitare in orari serali, con visite guidate ed eventi creati ad hoc da giugno ad ottobre.
A Ischia fino al 31 agosto continua la mostra “Forme di libertà” dell’artista ischitano Felice Meo che con le sue opere, create dal riciclo di materiali, coniuga la fluidità del pensiero creativo con la solidità della sostanza. Silhouette di donne fantastiche, donne reali e regali; omaggi resi immortali dall’arte e creati con metalli che vivono una seconda vita.
Il percorso espositivo è ospitato nella sede del Museo di Pithecusae, affascinante edificio fatto di pergolati e giardini con terrazze panoramiche. La mostra è aperta dal martedì alla domenica dalle ore 9.00 alle 20.00 ad ingresso gratuito ed è realizzata in collaborazione del Comune di Lacco Ameno.
Al Parco archeologico di Ercolano appuntamento domani con “I venerdì di Ercolano”, percorsi guidati notturni arricchiti dalle performance teatrali dei tableaux vivants della compagnia Teatri 35, ispirati alla figura di Ercole, l’eroe che da il nome alla città.
Fino al 24 settembre ogni venerdì visite guidate dell’area archeologica, arricchite dalle proiezioni di alcune immagini di affreschi strappati dagli edifici di Ercolano durante gli scavi e cronistoria della vita d’Ercole. Per partecipare basta acquistare il biglietto al costo di 5 euro su www.ticketone.it, turni di visita a partire dalle 20.
Arriva alla sua 25 edizione il Gusta Minori, manifestazione realizzata con il Comune di Minori che quest’anno propone eventi dal 10 al 28 agosto. E da questa settimana, fino al 20 agosto, visita guidata (prenotare tramite numero 3332824030) alla Villa romana di Minori, incredibile testimonianza di villa marittima del I secolo d.C. costruita a livello del mare.
“Drama de Antiquis Tour” è il titolo del percorso di visita, un tuffo nella villa d’otium, imponente complesso archeologico, dove oltre il pregio architettonico è possibile ammirare i mosaici conservati al suo interno.

 

RISPONDI