Festa della Musica nel Real sito di Carditello (foto). Così domenica 21 giugno si festeggia il solstizio d’estate. Con un grande flashmob e i suoni primordiali del canto OM che avvolgeranno i boschi circostanti, facendo vibrare i cuori e liberando il corpo dalle emozioni negative accumulate durante il covid.
Suoni mistici come le campane, il flauto, l’harmonium, le conchiglie e i grilli, che accompagneranno tutti i partecipanti in un viaggio nel tempo – riuniti in cerchio intorno al tempietto dove Ferdinando IV di Borbone amava festeggiare il miracolo delle stagioni – fino a trasformarsi in uno strumento musicale per eccellenza.
Spiega il presidente della Fondazione, Luigi Nicolais: «Proprio come un musicista utilizza il diapason per accordare una chitarra o un sitar  Carditello, oltre ad essere un sito culturale, si propone di stimolare il benessere psicofisico dei visitatori e di valorizzare lo sviluppo del territorio, promuovendo il binomio natura e cultura. Unirsi e cantare in gruppo crea sintonia, solidarietà e grande vicinanza, rafforzando la nostra politica di inclusione ed aprendo le porte di Carditello a tutti. Per partecipare al flashmob non occorre saper cantare o avere particolari abilità, ma semplicemente voler stare insieme e condividere una giornata di festa».
Non solo canto, ma tanti eventi gratuiti dedicati agli amanti della natura, agli sportivi e ai bambini, che avranno per la prima volta la possibilità di passeggiare e giocare con i pony nel galoppatoio della Reale Delizia.
Il programma di domenica 21 giugno: dalle ore 10 alle 17, ogni 45 minuti, passeggiate a cura della Federazione Camminatori Sportivi nel bosco di eucalipti; ore 10, corso di yoga con la maestra Mariateresa Verona e, ore 11, corso di pilates con l’insegnante Mary Amato nel bosco di cerri; ore 12, inaugurazione degli orologi solari con i saluti del sindaco di San Tammaro, Ernesto Stellato, e del presidente della Fondazione Real Sito di Carditello, Luigi Nicolais, e con gli interventi della direttrice dell’Osservatorio astronomico di Capodimonte, Marcella Marconi, della professoressa DIARC – Università Federico II di Napoli, Alessandra Pagliano, e del restauratore Struere, Eugenio Loreto; dalle ore 16 alle 18, attività per bambini con i pony; ore 16, corso di pilates e, ore 17, corso di yoga nel bosco di cerri; ore 18.30, flashmob #CarditelloCanta – OM Chanting condotto da Giovanni Di Palma dell’Associazione Bhakti Marga Italia.
La Fondazione Real Sito di Carditello sostiene la Cooperativa sociale E.V.A. di Santa Maria Capua Vetere (CE) – fondata nel 1999 da un gruppo di donne impegnate nella prevenzione e nel contrasto della violenza maschile contro le donne ed i minori – che, per l’occasione, ha realizzato una serie di cuscini con il logo “Carditello” per il relax nei boschi.

 

 

 

 

 

RISPONDI