L’inclusione scardina discriminazione e sterotipi. Un cammino difficile, che parte dalle belle idee. Come quella di Francesca e Ornella Auriemma che, insieme al presentatore Ettore Dimitroff (foto), hanno pensato di lanciare la prima edizione del concorso Miss Wheelchair Italia, per scardinare l’infinito luogo comune che una ragazza in carrozzina  non possa essere attraente e ricca di fascino.
L’iniziativa verrà trasmessa in 3 puntate dagli studi televisivi di ItaliaMia, visibile sul canale 274 e 211 del DGT. Il progetto è costruito su un format già diffuso  in altri Paesi europei e nella versione di casa nostra coinvolgerà  13 ragazze diversamente abili provenienti da differenti Regioni d’Italia, contattate attraverso i social network.
 Spiega Francesca Auriemma: «La disabilità non è un’antitesi di bellezza. Ogni donna ha il dovere di esprimersi secondo le proprie capacità, mettendo in luce punti di forza, caratteriali ma anche fisici».
Francesca e la sorella, affette da distrofia muscolare dei cingoli progressiva, puntano a trasformare la percezione che l’opinione pubblica ha di chi convive con una disabilità e a sollecitare nelle donne che vivono questa esperienza a instaurare un rapporto positivo con il proprio corpo.
Ed è per questo che già  nel 2015 hanno cominciato a organizzare sfilate di bellezza in carrozzina, supportate da amici e artisti. Arrivando poi a   Miss Wheelchair  che ha l’obiettivo di diventare una manifestazione  con tappe in tutte le Regioni d’Italia e finalissima a Napoli, per dare la possibilità di partecipare anche a chi non può spostarsi agevolmente.
 Per le tre puntate televisive tanti gli ospiti che formeranno la giuria del concorso. Inoltre, l’11 dicembre sarà possibile partecipare in studio alla registrazione della finalissima, a partire da un contributo minimo di 5 euro; il ricavato  sarà destinato alla ricerca medico-scientifica con Telethon ed Aica3.
Mediapartner dell’evento, Radio LDR, la radio impegnata nel sociale, al fianco delle categorie più deboli, che ha già promosso le precedenti iniziative delle sorelle Auriemma e sosterrà questo evento lungo tutto il suo percorso. Le affiancherà pure la rivista mensile e giornale web Comunicare il Sociale, edito da CSV Napoli, da sempre attenta ad affrontare tematiche delicate. L’evento è sponsorizzato da Prestige gioielli di Anna Guerriero Caseificio, La Regina dei Mazzoni, Show event agency. Fotografie di scena: Domenico De Blasio, Niko eventi moda.
Miss Wheelchair Italia 2018
6-20 novembre; finalissima l’11 dicembre
ItaliaMia canale 274 e 211 del DGT
Per saperne di più
 Francesca Auriemma- 333 2813245– kekka_17@hotmail.it
Ornella Auriemma – 339 5235582
Ettore Dimitroff – 346 3274847