Metti due serate nel cortile della Fondazione Banco di Napoli, in via Tribunali 213 (Palazzo Ricca). Una dedicata ai grandi, un’altra per i più piccini. Con porte aperte al quartiere Forcella nel nome della cultura e della solidarietà. Sotto il segno del nuovo corso  della  presidente Rossella Paliotto.
Venerdì 19 luglio, alle 20.30,  Storie di tango con musiche di Astor Piazzolla eseguite da Pasquale Farinacci, Mario Muccitto, Gianluca De Lena, Basso Cannarsa e Morris Capone. Sabato 20 luglio, alle 18, pomeriggio tra Letture con gelato di Carmen Femiano, tratte dal libro Martina, la bambina tartaruga di Chiara Patarino. Ingresso  gratuito fino a esaurimento posti. Al termine degli spettacoli, sarà offerto un gelato artigianale dalla Gelateria Al Polo Nord.
Eventi dal forte valore sociale. Il primo legato a una musica molto popolare capace di emozionare e unire, il secondo incentrato sul tema dell’autismo trattato nella favola con dolcezza ed empatia.
Le due iniziative sono realizzate nell’ambito del progetto di Autism Aid onlus   finanziato dal Programma Operativo Nazionale (Pon) “Cultura e Sviluppo” Fesr 2014-2020. La cultura diventa risorsa e strumento per l’inclusione.
Per saperne di più
http://www.fondazionebanconapoli.it/
In foto, passi di tango