Sinfonia Napoli 2020. Hermann Nitsch al Museo omonimo, archivio laboratorio per le arti contemporanee, dal 25 settembre (opening alel 10) al 24 settembre 2022.
La ex fabbrica edificata nel 1892 per la produzione di energia elettrica, concepita da oltre un decennio, come spazio di documentazione e approfondimento delle tematiche filosofiche, poetiche e visive sviluppate dal padre dell’azionismo viennese, si rinnova con questo nuovo progetto. Proponendo un nuovo corpus di opere tra i “Relitti d’azione” e un’inedita collezione di pitture e disegni realizzati per l’occasione.
Porte aperte sin dal mattino, per attenersi alle regole anticovid e poter mostrare il nuovo allestimento senza assembramenti. In mostra, opere mai viste proma: “Relitti d’azione” realizzati da Hermann Nitsch nel 2018 per il decennale del museo e le nuove opere pittoriche realizzate in residenza a Napoli nel 2020.

Qui sopra, Hermann Nitsch fotografato da Augusto De Luca


Una costellazione di “sismografie vitali” che rappresenta il lavoro di Nitsch come forzo tenace per liberare la sensibilità dalla disciplina di una civiltà anestetizzante. Così la vita si afferma attraverso i sensi, tra corrispondenze olfattive, tattili e visive del colore.
Dai “relitti” che, tuttavia, testimoniano una promessa di ritorno, una “resurrezione dalla dissoluzione” sino alla pittura e al disegno che celebrano per Nitsch la luce come condizione di esperibilità del mondo.
La riapertura del museo, celebrata anche dalla composizione musicale “Sinfonia Napoli 2020”, eseguita a porte chiuse dalla Nuova Orchestra Scarlatti diretta da Andrea Cusumano e presto disponibile online, conferma il sodalizio tra l’artista austriaco e Giuseppe Morra, iniziato nel 1974, nel segno della forza creativa dell’arte .
Per gli appuntamenti in programma la Fondazione Morra continua anche la collaborazione con Wine&Thecity: la rassegna, che coniuga la promozione della cultura del vino e l’arte, sarà presente il giorno dell’inaugurazione a partire dalle 17, con i vini della storica Azienda dell’Agro Pontino Casale del Giglio.

Museo Archivio Laboratorio per le Arti Contemporanee Hermann Nitsch
Fondazione Morra

Vico Lungo Pontecorvo 29/d, 80135 Napoli
www.museonitsch.org
www.fondazionemorra.org
info@fondazionemorra.org





tsch.org
www.fondazionemorra.org
info@fondazionemorra.org

RISPONDI