Da Giffoni la nuova sfida. Digitalizzare la cultura creando un ponte tra i giovani, le istituzioni e i principali player mondiali del settore. Cuore dell’iniziativa, la prima cineteca digitale dedicata alla cinematografia per ragazzi, grazie al supporto tecnologico di Giffoni Innovation Hub.
A lanciarla è Claudio Gubitosi, direttore di Giffoni Opportunity, durante il panel “Cultura & Innovazione” organizzato da Giffoni Innovation Hub nell’ambito di Next Generation 2020, rassegna organizzata in agosto nell’ambito della 50esima edizione di Giffoni Film Festival.
Una riflessione corale alla quale hanno partecipato il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, la Regione Campania, e, ancora, i Desk Europa Creativa, Google, Facebook, TIM, Kaspersky, Fondazione Symbola e Fondazione IBM, in presenza e in collegamento con la Giffoni Multimedia Valley che riconferma la sua centralità nel dialogo tra territorio, istituzioni, aziende e soprattutto i giovani.
«Il confronto è stato di grande valore – spiega Gubitosi – Abbiamo riunito le istituzioni insieme ai rappresentanti delle più grandi aziende mondiali che si occupano di digitale con un obiettivo preciso in mente: mettere al centro l’innovazione al servizio della cultura e della fruizione dei beni culturali all’interno di un contesto sociale che cambia e che, considerando il momento che stiamo vivendo, dovrà arrivare a un rinascimento che tutti auspichiamo».
Foto di Karolina Grabowska da Pixabay 

.

RISPONDI