Il  Mann sarà l’unico museo del Sud nel progetto L’Italia all’Ermitage. Così sono intitolati i filmati  che da mercoledì 3 giugno (alle 17.30, ora italiana) saranno in rete, partendo proprio da Napoli, sui canali Youtube e Facebook  delle rispettive strutture coinvolte. L’iniziativa è realizzata con la collaborazione dell’Istituto Italiano di Cultura a San Pietroburgo, l’appoggio dell’Ambasciata italiana in Russia e del Mibact.
 Il progetto, promosso da Ermitage Italia (il direttore del Mann Paolo Giulierini, è anche membro del Comitato Scientifico di Ermitage Italia) e realizzato in collaborazione con Villaggio Globale International, include anche  la Fondazione MUVE- Musei Civici di Venezia per il Nord e la Galleria Nazionale dell’Umbria per il Centro.
Filo conduttore di tutti i video, non soltanto l’omaggio alla Russia e all’Ermitage di San Pietroburgo, ma anche l’idea che la cultura unisce, al di là delle distanze fisiche e dei confini geografici.
Saranno i direttori dei tre Musei, Paolo Giulierini, Gabriella Belli (Musei Civici di Venezia, online il 7 giugno) e Marco Pierini (Galleria Nazionale dell’Umbria sul web dal 15 giugno), a inaugurare il video del proprio Museo con un messaggio di speranza.
Le traduzioni, il doppiaggio del messaggio del direttore e le traduzioni dei testi sono a cura della docente Michela Venditti e di quattro allievi del corso di laurea in Lingue e culture comparate dell’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”.
Appassionato e attento il lavoro di Francesca Alifuoco, Esmira Asadova, Tommaso Di Maria e Anna Kondrya che, insieme alla coordinatrice del corso, hanno dato voce al racconto del Mann; l’entusiasmo e lo spirito di squadra non si fermano qui e guardano al futuro: : Perugia il 7 giugno e Venezia il 15 giugno.
In foto, Le Tre Grazie nella mostra “Canova e l’antico” al Mann (ph. Paolo Soriani) 

 

RISPONDI