Carla regina assoluta della danza. Napoli e il San Carlo ti ricorderanno sempre con tanto affetto e gratitudine per ciò che hai fatto nella nostra città e per l’amore che nutrivi per il nostro teatro. Riposa in pace. Questo, l’addio del sindaco Luigi de Magistris all’étoile (foto) che ha festeggiato a Napoli i suoi 80 anni. Se n’è andata in punta di piedi così come ha vissuto, a Milano, pochi mesi prima di compiere 85 anni (in agosto).
Un fitto programma di celebrazioni per lei, nell’ottobre del 2016, in occasione del suo importante compleanno, partite dall’antica cittadella monastica del Suor Orsola Benincasa dove il liceo coreutico aveva ideato e promosso un’inedita presentazione collettiva della sua biografia “Passo dopo passo. La mia storia”. In un confronto tra la grande signora del balletto e gli studenti partenopei.
“Auguri Carla!” era il titolo delle due serate dedicate a lei dal la Fondazione Teatro di San Carlo all’interno della rassegna Autunno Danza: la Fracci in scena nella coreografia di Giuseppe Picone, giovane direttore del Corpo di Ballo del San Carlo, in “Domani futuro di giovinezza” per la regia di Beppe Menegatti.
E dalla pagina facebook del Lirico napoletano con cui aveva un rapporto sentimentale speciale la salutano con un commosso e affettuoso ciao.

RISPONDI