Biblioteca nazionale| ilondodisuk.com
Qui sopra, L’Infinito scritto di proprio pugno dal poeta e, in alto, un’altra delle immagini in mostra

Due grandi protagonisti della cultura italiana per una mostra a Palazzo Reale di Napoli, organizzata da Biblioteca Nazionale, Polo Museale – Palazzo Reale, col sostegno della Regione Campania e il contributo del Comitato nazionale per il bicentenario dell’Infinito, la collaborazione del Mann e del Teatro fondazione s. Carlo di Napoli.
Nella sale dorica e Rari giovedì 21 marzo (fino al 21 luglio) alle 16 e 17.30 si inaugura Il corpo dell’idea. Immaginazione e linguaggio in Vico e Leopardi: l’esposizione, curata da Fabiana Cacciapuoti, è  inserita  tra le iniziative per celebrare i 200 anni della celebre lirica leopardiana.
La mostra è basata sul rapporto tra i testi dei due autori, in particolare Scienza nuova Zibaldone di pensieri. L’analisi dei testi ha consentito di individuare dei nuclei tematici comuni nella linea dell’interpretazione antropologica della realtà.
Il percorso che ne deriva parte quindi dalle origini del mondo, attraversa il mito classico, si sofferma sulla nascita del linguaggio come prima forma espressiva poetica attraverso la forza della metafora, dà spazio al poeta che sia Vico sia Leopardi individuano come il più grande, cioè Omero, privilegia Achille come universale fantastico.
In esposizione  autografi, dall’Infinito allo Zibaldone, dal Frammento apocrifo di Stratone da Lampsaco al Saggio sopra gli errori popolari o alle Operette morali di Leopardi e al manoscritto autografo della Scienza Nuova del 1744 di Vico; così pure sono esposti una trentina di volumi rari, tra ‘500 e ‘700, testimoni delle comuni letture dei due autori.
Il viaggio nel mito è accompagnato dalla scelta di statue significative dell’orizzonte poetico proprio a Vico e Leopardi. A sottolineare la suggestione dell’itinerario intellettuale, la scenografia multimediale e immersiva (direzione artistica e regia Stefano Gargiulo di Kaos produzioni) e l’ impianto scenico a cura di Giancarlo Muselli.
Per saperne di più
http://www.bnnonline.it/index.php?it/22/eventi/608/il-corpo-dellidea-immaginazione-e-linguaggio-in-vico-e-leopardi