Un omaggio virtuale a Ugo Gregoretti, parlando di opere cinematografiche e letteratura. Domani mercoledì 18 novembre alle 11 il secondo appuntamento della rassegna di “Cinema, Città e Architettura”, ideata e promossa dal Crie, il Centro di ricerca sulle istituzioni europee dell’Università Suor Orsola Benincasa diretto da Francesco De Sanctis.
In diretta streaming riflettori su “I linguaggi della città” partendo dall’evoluzione storica e sociale del muralismo e dalla proiezione del documentario del regista (scomparso lo scorso anno, foto) che è stato docente per lunghi anni all’ateneo napoletano.
“Vientos del Pueblo. Gli Inti-Illimani nel Sannio e nel Matese” del 1976 sarà introdotto dal sociologo Davide Borrelli: un’occasione per discutere di street art e creatività urbana con la presentazione del lavoro del Centro Studi sulla creatività urbana dell’Università Suor Orsola Benincasa diretto da Luca Borriello.
«La visione del documentario di Gregoretti – anticipa Borriello – in particolare nel passaggio sui murales svela alcuni elementi peculiari di quella produzione che risulta davvero interessante porre a confronto (e a contrasto) con le caratteristiche prevalenti delle produzioni odierne del ‘nuovo muralismo’ in Italia».
Sulla pagina Facebook invece, alle 12, lo scrittore Maurizio De Giovanni terrà una lezione “Dal romanzo al grapich novel” nell’ambito del corso di Letteratura per l’infanzia tenuto da Stefania Tondo a Scienze della Formazione primaria.
Per saperne di più
www.unisob.na.it/eventi

RISPONDI