Innàmorati di Napoli con gli innamoràti di Napoli. Una rassegna che taglia il traguardo della V edizione. Un programma di visite guidate da “ciceroni illustri”, messo a punto dall’assessorato alla cultura e al turismo del Comune di Napoli, affiancati da guide turistiche abilitate che nella mattina di domenica 16 febbraio faranno innamorare di Napoli cittadini e turisti.
Si andrà alla scoperta e riscoperta di luoghi noti e meno noti raccontati in chiave personale da uomini e donne che lavorano e vivono ispirati dall’amore per Napoli. Dai tasselli degli appuntamenti verrà fuori il volto variegato di una città (foto) che eccelle in mille campi.
Unica eccezione rispetto alla data del 16 febbraio sarà la visita Esplorando il Borgo Orefici che si terrà sabato 15 febbraio, a cura degli gli artigiani dell’Antico Borgo Orefici che racconteranno la storia e le tradizioni dell’arte orafa a Napoli e accompagneranno i visitatori al Museo dell’Arte Orafa. Circa una cinquantina i personaggi illustri che hanno aderito finora per altrettanti percorsi e monumenti della città.
«Sono felice di presentare la quinta edizione di un format vincente che chiede la città. I tour proposti raggiungono velocemente i sold out poco dopo l’apertura delle prenotazioni confermando l’attesa da parte dei cittadini di questo evento.  Innamòrati/Innamoràti di Napoli è una rappresentazione virtuosa di turismo culturale e Napoli si candida a essere capitale europea del turismo culturale; Napoli capitale del turismo culturale grazie al suo patrimonio inestimabile, un patrimonio  che non è fatto solo di luoghi o siti monumentali ma anche di persone, come i nostri ciceroni illustri che, aderendo volontariamente all’iniziativa,  veri Innamorati di Napoli,  ci restituiscono un sincero atto d’amore verso la città» – dichiara l’assessora Eleonora de Majo.
All’associazione di categoria Guide turistiche Campania è affidata l’organizzazione dell’evento e l’affiancamento nelle visite ai ciceroni illustri, secondo il calendario pubblicato sul sito del comune di Napoli (www.comune.napoli.it) e sul sito dell’associazione Guide turistiche Campania (www.guideturistichecampane.it) dove alla sezione Innamorati2020 sarà possibile effettuare le prenotazioni.
I cittadini e i turisti troveranno online le schede relative a ogni visita e le informazioni per prenotarsi. Le visite guidate sono tutte gratuite. Per i luoghi dove è previsto un biglietto d’ingresso questo sarà a carico dei partecipanti. Alcune strutture che hanno aderito garantiranno una riduzione dedicata agli “innamorati”.
Questa iniziativa celebra l’amore per Napoli. L’amore di chi l’ha vissuta, di chi l’ha raccontata o interpretata mettendo in luce uno dei suoi innumerevoli volti. La partecipazione entusiastica dei ciceroni illustri, dei turisti e dei cittadini conferma e rinforza il legame profondo che questa città riesce a stabilire con chi la vive e con chi la visita.
Per partecipare è obbligatorio prenotarsi attraverso il sito internet  www.guideturistichecampane.it/innamorati-di-napoli dove è possibile visionare le informazioni su ogni singola visita. Le prenotazioni si effettuano esclusivamente online.