Ottobre danza per tre giorni con Second Hand  (Di seconda mano). Riecco la diciassettesima edizione della rassegna ideata da Gabriella Stazio dedicata alla coreografia d’autore e alla creatività giovanile. Dal primo al 3 ottobre  al Teatro Stabile d’Innovazione Galleria Toledo.
La rassegna aprirà con Crossover, (foto) spettacolo che tenta di catturare l’uomo sospeso tra il reale e l’immaginario, tra istinto e razionalità, impulsi. Nel lavoro, gli interpreti vengono collocati sempre in un nuovo ambiente, i loro corpi vengono plasmati in relazione ad esso e alla situazione che si viene a creare. In scena, il Gruppo e-Motion, produzione del coreografo e danzatore Manolo Perazzi.
Il 2 ci sarà la la Compagnia Res Extensa con lo spettacolo Studi per piccoli spazi – Solo Woman di Elisa Barruchieri, lavoro di ricerca della coreografa e danzatrice del confine tra il nostro corpo e l’altro.
Si chiude con  due giovanissimi coreografi
, Domenico Piscopo, promosso da Movimento Danza, che presenterà Venom, e Annalisa Morelli, con Asemica, promosso dall’AiEP – Milano.
Per saperne di più
http://galleriatoledo.info/