Lezioni di Storia. Ci si può prenotare fino al 22 aprile per la rassegna che  si svolgerà dal 25 al 28 aprile, al teatro Bellini di Napoli, al Mann, al Madre, al Conservatorio San Pietro a Majella, all’Accademia di Belle Arti e al Liceo Genovesi. Tutti partner del festival nato da una sinergia dell’editore Laterza con la Regione Campania.
Trenta appuntamenti, quindici eventi collaterali. Molti gli storici illustri. Andrea Carandini racconterà la lotta di Agrippina per il potere nella Roma antica; Alessandro Barbero le tre visioni dell’Europa di Carlo Magno, Napoleone ed Hitler; Franco Cardini spiegherà come si è formata (ed è arrivata fino ai nostri giorni) l’immagine del cattivo saraceno.
Eva Cantarella condurrà il pubblico nell’antico mondo greco, Luciano Canfora terrà una lezione sul tirannicidio nella suggestiva cornice del Mann; Emilio Gentile affronterà  un tema scottante,  Chi è fascista; Luigi Mascilli Migliorini parlerà di un grande maestro, Giuseppe Galasso.
Inoltre, John Dickie racconterà la massoneria; iGabriella Gribaudi e Simona Colarizi proporranno una riflessione sulla Liberazione con Marino Sinibaldi e Maria Filippone; Paolo Macry affronterà il tema del populismo attraverso il ritratto di Achille Lauro, Paolo Frascani tratteggerà un affresco della società napoletana da Carosello napoletano Reality.
John Foot offrirà il racconto del mito di  Diego Armando Maradona (foto). Alessandro Vanoli suggerirà un viaggio nel tempo e nello spazio alla scoperta delle tracce della presenza islamica in Italia.E poi Loris Zanatta si soffermerà  su Eva Perón, Fidel Castro e Bergoglio e sul populismo in chiave gesuita; Carlo Greppi su Bob Marley, Amedeo Feniello sulla “via della seta” tornata di grande attualità.
Tra le manifestazioni che affiancano il festival, la mostra fotografica alll’archivio fotografico Parisio (a ingresso libero) dal titolo La Liberazione: Napoli dai tedeschi agli americani aperta per tutto il periodo del festival e momenti musicali. Tra i protagonosti, Monica Sarnelli.
Prenotarsi sul sito
www.lezionidistoriafestival.it