Black days anche al Museo archeologico nazionale di Napoli (Mann). Che, nel grande distretto culturale parte dal quartiere Chiaia al centro storico, parteciperà  alla quarta edizione della manifestazione, organizzata dai dettaglianti tessili e promossa sui canali social di “Visit Naples”.
Mercoledì 2, giovedì 3 e venerdì 4 gennaio sarà possibile, per tutti i visitatori, accedere al Museo con il ticket ridotto al costo di 7.50 euro: l’Archeologico, così, sposerà l’idea del progetto, che mirano a favorire, nei giorni iniziali dell’anno, la partecipazione alla vita cittadina.
Dalla cultura all’enogastronomia, dagli spettacoli di strada ispirati alle tradizioni partenopee allo shopping, napoletani e turisti potranno vivere, a prezzi più contenuti, tre giornate all’insegna dell’arte e del divertimento.
Spiega il direttore Paolo Giulierini: «Mann in black è soltanto una delle iniziative promosse per favorire un dialogo sempre più stretto con la città”, commenta il Direttore del Museo, Paolo Giulierini “dopo uno straordinario 2018, chiuso con 600.000 visitatori e con una campagna di abbonamento che ha fatto registrare la vendita di 2.000 card annuali in meno di un mese, iniziamo il nuovo anno in nome dell’interazione dinamica con il territorio».
Inoltre, il 7 gennaio, termina la campagna promozionale dell’abbonamento annuale OpenMann: nella prima settimana del 2019 sarà possibile acquistare le card adulti, young (18-25 anni) e family (2 adulti over 25), ai prezzi lancio, rispettivamente, di 15, 10 e 30 euro.
Per saperne di più
openmann.it 
coopculture.it 
museoarcheologiconapoli.it

 

 

 

RISPONDI