Al Teatro Area Nord si ricorda Franco Autiero con “Polveri condominiali”. Regia e adattamento di Tonino Di Ronza, con Gina Perna  nel ruolo di Amelia-Amalia. Allestimento a cura degli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Napoli. Lo spettacolo (foto) sarà in scena sabato 9 marzo alle  20,30 e domenica 10 alle ore 18 al Tan di via Nuova Dietro la Vigna 20 (zona Piscinola, Napoli – con navetta Polibus dal centro città).
La pièce,  prima opera  di Autiero da autore e regista, è il monologo di una donna schizofrenica con feroci e lucide considerazioni sociali su un microcosmo condominiale napoletano, che partono dal suo buio e claustrofobico spazio abitativo. Il filo conduttore delle storie che s’intrecciano, sono alcune immaginarie polveri, vaganti e velenose, che danneggiano e innervosiscono il personaggio principale, fino a restituirgli colore ed espressività.
“Polveri condominiali” ha debuttato nel maggio 1993 al Proscenio di Villa Patrizi di Napoli con Fulvia Carotenuto e Cetty Sommella. Autiero, scenografo e regista scomparso nel 2008, ha firmato tutti gli allestimenti scenici di Annibale Ruccello e ha collaborato con Peppe e Concetta Barra, Regina Bianchi, Maricla Boggio, Renato Carpentieri, Marina Confalone, Isa Danieli, Ida Di Benedetto, Ugo Gregoretti, Gianfelice Imparato, Enzo Moscato, Armando Pugliese, Lina Sastri, Pamela Villoresi e tanti altri.
Le scene dello spettacolo programmato a Teatro Area Nord sono di Chiara Carnevale, i costumi Francesca Liguori e le luci di Cesare Accetta. Le musiche di Fulvio Di Nocera e Vincenzo Fiorillo accompagnano  la drammaturgia, innestandosi nel brano “Aprite le finestre”, interpretato da Franca Raimondi. Produzione: “Le Pecore Nere”.
Il biglietto intero costa 16 euro. C’è un servizio navetta dal centro città e parcheggio in teatro gratuiti. Si può prenotare con un sms al numero 388 1960736.
Per saperne di più
 www.teatriassociatinapoli.it